Calciomercato Juventus, esonero Allegri | Spunta la clausola

0
131

Calciomercato Juventus, gli ultimi risultati poco convincenti hanno fatto sollevare un polverone in casa bianconera.

Con le due vittorie consecutive contro Fiorentina e Lazio, sembrava che il peggio fosse passato, e invece la Juventus è ripiombata nel buio delle sue stesse debolezze, venendo travolta prima dal Chelsea, e poi sconfitta dall’Atalanta.

Allegri ©LaPresse

Due k.o. che hanno ridimensionato drasticamente gli obiettivi della “Vecchia Signora”, lontana ora ben 7 punti dalla quarta piazza occupata proprio dagli orobici, contribuendo a gettare una luce inquietante su Max Allegri, incapace di dare identità ad una squadra che appare ancora…poco squadra. Al momento il tecnico livornese non è in discussione, e le sortite negli spogliatoi di Andrea Agnelli sono serviti proprio a mettere le cose in chiaro; sia prima, che dopo la gara contro la “Dea”, il presidente bianconero ha voluto far sentire tutta la sua vicinanza alla squadra e al tecnico, in un momento reso ancor più complicato dalle voci in bilancio e dal rebus plusvalenze.

Leggi anche –> Caos Juventus, annuncio da brividi di Repubblica: “Una nuova Calciopoli”

Calciomercato Juventus, addio Allegri: ecco la clausola nel suo contratto

Allegri ©LaPresse

In estate, Allegri ha firmato un contratto di 4 anni a circa 9 milioni di euro netti a stagione; tuttavia, nel caso in cui i risultati non dovessero soddisfare la dirigenza bianconera, sarebbe stata inserita una clausola che permetterebbe ad Agnelli di “silurare” l’ex Milan, senza alcun tipo di esborso economico. Come anticipato da Marcello Chirico, anche Massimo Brambati, intervistato ai microfoni di TMW Radio, ammette l’esistenza di questo “vincolo”. Ecco le sue parole: “Sono stato a cena con una persona che mi ha detto che il contratto di Allegri in realtà non è di quattro anni, ma che già alla fine del secondo anno, se la società non è contenta, può rescindere senza aggravi economici.”