Calciomercato Juventus, Conte e Paratici lo vogliono | Spesa Spurs a Torino

0
217

Calciomercato Juventus, il centrocampista è finito nel mirino del club inglese. Forte pressing della coppia sul giocatore bianconero.

È già esploso l’amore tra Antonio Conte e i tifosi del Tottenham, come si può ben vedere – anzi, sentire – dal coro che i supporters della squadra londinese hanno dedicato al loro nuovo condottiero. L’ex allenatore di Juventus e Inter è riuscito a ravvivare una squadra che sembrava destinata ad un’annata anonima, ancora fuori dalle principali competizioni europee. Da quando è approdato a Londra, due mesi fa, è imbattuto in campionato, dove finora ha totalizzato quattro vittorie e tre pareggi.

Antonio Conte, Tottenham (Getty)

L’obiettivo a lungo termine è ripetere quanto fatto nei due anni di Milano. Ma la Premier League è diversa dalla Serie A: è molto più competitiva. Conte ha spiegato alla dirigenza Spurs che per aprire un ciclo vincente sarà fondamentale investire (bene) sul mercato.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, colpaccio a zero: via libera ufficiale

Calciomercato Juventus, il Tottenham accelera per McKennie

Mckennie ©LaPresse

Decisivo, nell’operazione che l’ha riportato nella capitale inglese dopo l’esonero di Espirito Santo, è stato l’amministratore delegato Fabio Paratici, con cui Conte aveva già lavorato ai tempi della Juventus. Un’ex coppia bianconera che si è messa in testa di sollevare trofei anche con uno dei club più ricchi d’Inghilterra, ma da decenni con l’etichetta di perdente. A gennaio, dunque, l’ex direttore sportivo della Vecchia Signora dovrebbe già assestare qualche colpo importante.

Paratici guarda verso Torino. In queste ore si registra un forte pressing per il centrocampista Weston McKennie, portato alla Continassa proprio dall’ex braccio destro di Beppe Marotta. La Juventus, come riporta il giornalista Guido Tolomei su Twitter, non è interessata alla cessione, ma davanti ad un’offerta importante potrebbe tornare sui suoi passi.