Calciomercato, doccia gelata Juventus: super scambio e doppio k.o

0
112

Calciomercato Juventus, arriva una brutta notizia per i bianconeri: lo scambio rappresenta una doppia beffa per Cherubini.

Le manovre di mercato della Juventus sono intrecciate inevitabilmente con quelle del Barcellona, e non solo perché i blaugrana hanno praticamente trovato un accordo di massima con Morata.

Max Allegri ©️LaPresse

I catalani, infatti, hanno da tempo messo gli occhi su Matthijs De Ligt, a cui potrebbero dare la caccia soprattutto la prossima estate, ma nel frattempo devono risolvere la grana Dembele, che ha deciso di non rinnovare il suo contratto in scadenza nel 2022. Un dietrofront repentino, che ha cambiato le carte in tavola, e che obbligherà il Barça a cercare soluzioni alternative. Nella giornata di domani si terrà un summit tra Alemany e l’entourage dell’ex Dortmund, per fare il punto della situazione e che capire se lo strappo possa essere ricucito, o se ci siano i presupposti addirittura per un addio immediato. Se alla fine dovesse prevalere la seconda ipotesi, il francese potrebbe essere inserito come pedina di scambio per arrivare a Martial, in rotta di collisione con lo United.

Leggi anche –> Calciomercato, sprint per la firma: “Ho voglia di Juve”

Calciomercato Juventus, scambio Barcellona-United: Cherubini tagliato fuori

Ousmane Dembelè ©️LaPresse

A riportare quest’indiscrezione è il portale “Ara“, che spiega come la necessità di risolvere la grana Dembelé abbia rappresentato la molla che ha spinto il Barcellona a proporre quest’affare allo United. Staremo a vedere se e quando si concretizzerà, fermo restando che i due transalpini sono stati accostati in più di una circostanza alla Juve, che però non sembra essere intenzionato ad affondare il colpo per nessuno dei due. Per quanto concerne Dembelé, spaventano le richieste di ingaggio monstre, sebbene dalla Spagna riferiscano di un interessamento anche della “Vecchia Signora”. Martial, invece, che fa gola anche al Siviglia, non è considerato una prima scelta da Allegri, che infatti gli preferisce una punta di peso come Icardi.