Calciomercato Juventus, “irritato e frustrato” | Addio a tutti i costi

0
66

Calciomercato Juventus, la sua partenza è in ghiaccio: tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni, starebbe comincio a puntare i piedi.

Non è un momento facile per la Juventus, né all’interno del rettangolo verde né fuori dal perimetro di gioco. Sono tante le gatte da pelare per Allegri, che già domani contro la Roma si gioca molto delle velleità Champions di una squadra che sta vivendo di tanti, troppi alti e bassi, che inevitabilmente ne stanno pregiudicando il cammino.

Allegri Juventus Calciomercato Morata
Max Allegri @LaPresse

Anche in sede di calciomercato, poi, la situazione non migliora. Le difficoltà economiche sono note ai più, e quindi i tifosi si dovranno abituare all’idea di non veder più quegli acquisti roboanti a cui il mondo Juve era abituato. Ne sta facendo le spese anche Alvaro Morata, che aspetta di capire le future mosse di Cherubini, che non ha ancora trovato un sostituto all’altezza del bomber cresciuto nella cantera del Real Madrid, che dal canto suo un accordo già ce l’ha, ma con il Barcellona.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, il dopo Cr7 parla colombiano: “C’è il contatto”

Calciomercato Juventus, dilemma Morata: sta pestando i piedi per essere ceduto

Alvaro Morata @LaPresse

Lo spagnolo si trasferirebbe ai blaugrana sottoscrivendo un contratto da 18 mesi; del resto, il centravanti ancora di proprietà dell’Atletico ha intuito che la Juventus non ha nessuna intenzione di riscattarlo, ed ha cominciato a guardarsi attorno alla ricerca di soluzioni alternative. Il pressing di Xavi è incessante al punto che, stando a quanto riferito da As, anche in questi giorni il tecnico dei blaugrana avrebbe avuto dei contatti diretti con Morata, il quale dal canto suo apparirebbe, stando sempre alla medesima fonte, frustrato e piuttosto irrequieto.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, l’Atletico Madrid ci prova | Scambio o 60 milioni

Da vero professionista qual è, anche contro il Napoli ha fornito il suo contributo in termini di abnegazione, ma non di goal, un dettaglio non da poco per chi di professione fa l’attaccante. Per sopperire a questa carenza, Cherubini avrebbe già individuato un possibile sostituto: si tratta di Icardi, che però il Psg ora come ora non è disposto a cedere in prestito.