Calciomercato Juventus, pazienza finita: addio immediato | “Messaggio” ufficiale

0
1820

Calciomercato Juventus, pazienza finita e addio immediato. Il messaggio è ufficiale. Ecco le ultime sul possibile colpo a zero. Situazione in evoluzione

Il messaggio probabilmente è arrivato forte e chiaro. Anzi, leviamocelo proprio il probabilmente, visto che le parole che sono arrivate durante la conferenza stampa lasciano realmente poco spazio alle interpretazioni.

calciomercato juventus
Xavi ©️LaPresse

A parlare questa volta è la società. Nella persona del tecnico. Nella persona di Xavi, allenatore del Barcellona, che ha preso la parola in merito alla situazione del rinnovo contrattuale di Dembele. Che non è ancora arrivato e che non arriverò, visto l’evolversi della situazione. Un messaggio diretto del tecnico catalano che allontana il francese dalla maglia blaugrana. Non sono più accettati dei tentennamenti.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, incontro rinviato | Asta da capogiro

Calciomercato Juventus, le parole di Xavi

Dembele ©Getty Images

“Il club ha preso la decisione che se Ousmane non rinnova, si cercherà una soluzione. Siamo stati in trattative con il giocatore e il suo agente per cinque mesi. Non possiamo più aspettare”. Bene, l’addio immediato si avvicina. Una cosa che però potrebbe complicare i piani di Cherubini che sperava il colpo a zero. Certo, Laporta non può pretendere la luna per il cartellino del proprio calciatore che tra sei mesi potrebbe andare via senza fruttare nemmeno un euro e che potrebbe anche trovare un accordo con il suo nuovo club e rimanere al Barcellona per non perdere nemmeno un centesimo del proprio contratto. Ma sicuramente spingerà, in questo momento, per una soluzione immediata nelle prossime settimane.

E, in questo modo, solamente in Premier League si potrebbe tentare un assalto al giocatore. Con il Manchester City, così come vi abbiamo spiegato ieri, che appare il club favorito per prendere il francese. Speriamo di sbagliarci, senza dubbio, ma il fatto che le cose cambino in così poco tempo non aiutano sicuramente la Juventus.