Calciomercato Juventus, beffa Inter per Dybala: “Resta in Serie A: arriva il primo sì”

0
146

Calciomercato Juventus, arrivano aggiornamenti importantissimi relativi al futuro dell’ormai ex bianconero, Paulo Dybala.

L’argentino ha ieri salutato il proprio pubblico in un gremito quanto commosso Allianz Stadium, consapevole di essere giunto al termine, proprio come il collega e amico Giorgio Chiellini, della propria avventura sabauda.

Calciomercato Juventus
Paulo Dybala ©LaPresse

Gli screzi con la società e con il dottor Arrivabene a partire dalla fine dell’inverno hanno alla fine impedito di trovare un accordo con l’ex Palermo, ormai prossimo a salutare la Vecchia Signora dopo sette anni.

Un po’come Perisic, seguito da Cherubini e colleghi, anche Paulo rappresenterà una delle occasioni più attenzionate della prossima campagna acquisti, complice la sua situazione contrattuale, il talento e una data di nascita che garantisce, almeno sulla carta, un altro lustro di carriera ad alti livelli.

Calciomercato Juventus, c’è Mourinho nel futuro di Dybala: la promessa ai tifosi de “La Joya”

Calciomercato Juventus
Paulo Dybala ©LaPresse

Se a Torino si sta seguendo con attenzione lo scenario Perisic, nelle scorse settimane i nerazzurri non hanno di certo disdegnato lo scenario per il quasi ex 10 della Juventus, accostato con insistenza al club di Zhang e considerato come il rinforzo ideale per coesistere con il connazionale Lautaro e acuire le qualità di uno scacchiere che, anche in attacco, dovrà fare delle valutazioni importanti in vista del futuro.

Su questo fronte, però, arriva un aggiornamento di non poco conto da parte de “La Repubblica“. A detta di questi ultimi, infatti, nel futuro dell’argentino ci sarebbe la Roma di Mourinho.

I giallorossi sono seriamente intenzionati al suo ingaggio e hanno il vantaggio di aver palesato un forte e concreto interesse rispetto alle diverse squadre estere che in queste settimane si sono limitate a dei semplici sondaggi, sovente scoraggiate dal timore circa le condizioni fisiche e i limiti caratteriali di un talento cristallino quanto fragile.

Molto più convinta, invece, la società dei Friedkin che avrebbe un vantaggio anche in seguito alla frase che alcuni avrebbero imboccato a “La Joya” e secondo i quali questi avrebbe fatto un’ultima promessa ai tifosi ieri sera, durante il giro di campo.

Non andrò mai all’Inter” avrebbe affermato. Condizionali d’obbligo.