Calciomercato Juventus, firma e clausola abbassata: primo colpo già deciso

0
98

Calciomercato Juventus, firma e clausola abbassata. La dirigenza bianconera ha deciso il primo colpo per la prossima stagione

Il primo colpo in testa la Juventus ce l’ha. E sarebbe sicuramente importante, visto quello che sta succedendo nel pacchetto arretrato con l’addio di Chiellini e con Bonucci che non è sicuro di rimanere. Insomma, il rinnovo del contratto dell’olandese De Ligt è diventato senza dubbio una priorità per la dirigenza della Juventus. E secondo TuttoSport si sarebbero trovati quelli che sono i margini di un accordo.

Calciomercato Juventus
Andrea Agnelli ©LaPresse

De Ligt, arrivato dall’Ajax, ha un contratto in essere fino al 30 giugno del 2024. E una clausola rescissoria di 120 milioni di euro che potrebbe tranquillamente essere pagata da alcuni top club europei che ci hanno fatto un sondaggio nel corso di questi ultimi mesi. Blindarlo quindi sarebbe l’ideale anche per Allegri, che potrebbe ripartire dietro da un pilastro importante. Uno di quelli che quando è in forma fa letteralmente la differenza.

Calciomercato Juventus, firma e accordo

Calciomercato Juventus
De Ligt ©LaPresse

Insomma, le parti avrebbero trovato un punto d’incontro per chiudere da signori la questione. Contratto allungato di 2 anni, quindi con scadenza nel 2026, e conseguente riduzione della clausola rescissoria. Un compromesso che porterebbe così a un prolungamento della vita in bianconero del difensore olandese che il prossimo anno sarà sicuramente chiamato a dare di più visto il saluto di Giorgio Chiellini, quello che gli ha sicuramente insegnato alcuni trucchi del mestiere.

La telenovela De Ligt quindi è alla parola fine. In questo caso la Juventus ha deciso di fare uno sforzo economico per mettere il lucchetto alle prestazioni del calciatore. Che ancora nei prossimi anni giocherà con la maglia bianconera addosso. Giusto così, viste quelle che sono le potenzialità dell’olandese.