Calciomercato Juventus, ribaltone Perisic: patto da gentiluomini e rilancio last minute

0
1051

Calciomercato Juventus, ribaltone Perisic: patto da gentiluomini e rilancio last minute per l’esterno che va in scadenza di contratto con l’Inter

Ribaltone Perisic. E rilancio lastminute. Insomma, il croato, che sembrava ad un passo dalla Juventus, avrebbe ricevuto una proposta dall’Inter. Intanto ci sarà un incontro tra le parti, e questa è la notizia fondamentale, all’inizio della prossima settimana quando il campionato sarà chiuso. E poi si prenderà una decisione. Ma stando alle notizie riportate dalla Gazzetta dello Sport questa mattina, le percentuali di una permanenza si sono alzate in maniera sensibile.

Calciomercato Juventus
Ivan Perisic ©LaPresse

Anche perché Marotta avrebbe deciso di avvicinare l’offerta di Cherubini: vale a dire 6 milioni di euro all’anno. Non come la Juventus che li metterebbe tutti e subito sul piatto, ma attraverso dei bonus assai consistenti – si parla del 70-75 % di presenze in stagione – per toccare quella cifra che il croato ha richiesto in tempi non sospetti e l’Inter non voleva concedere. Ma la possibilità di un approdo, gratis, alla rivale di sempre, ha decisamente cambiato le carte in tavola.

Calciomercato Juventus, ribaltone Perisic

Calciomercato Juventus
Marotta ©LaPresse

Marotta in poche parole non vuole mollare in nessun modo il croato. Che dopo la finale di Coppa Italia, con quelle sue dichiarazioni, aveva fatto capire di essere pronto all’addio senza se e senza ma. Con un approdo alla Juventus che sembrava ormai cosa fatta. Sarà stata questa la paura della società nerazzurra, quella di perdere un giocatore decisivo e regalarlo praticamente alla rivale bianconera. Che dopo aver chiuso per Pogba, avrebbe potuto piazzare un altro colpaccio che avvicinerebbe, di molto pure, le due squadre.

Ovviamente non è tutto deciso. Perisic ha parlato chiaramente spiegando che con certi giocatori decisivi non è mai giusto lasciar scorrere il tempo. E allora potrebbe anche impuntarsi e rimanere della sua idea. In questo caso le porte della Juve sarebbero spalancate. Pochi giorni ancora comunque, è la decisione sarà definitiva.