Calciomercato Juventus, scambio lampo: l’offerta per Koulibaly è doppia

0
609

Calciomercato Juventus, Koulibaly è il primo nome sulla lista di Max Allegri per il post Chiellini: il doppio piano di Cherubini e l’idea di scambio.

Alla luce dell’addio di Giorgio Chiellini, in casa Juventus è diventata di pubblico dominio la necessità di puntellare il reparto difensivo con almeno un acquisto d’esperienza; con un Rugani non sicuro della permanenza all’ombra della Mole e un De Ligt per il quale si ascolteranno le varie offerte che giungeranno sul tavolo della “Vecchia Signora”, però, un solo innesto potrebbe anche non bastare.

Calciomercato Juventus
Koulibaly ©LaPresse

Come riferito dall’edizione odierna di “Tuttosport”, nella lista dei sostituti di “Re Giorgio” giganteggia il nome di Kalidou Koulibaly: il senegalese sarebbe il preferito di Max Allegri. Sebbene l’ex Genk sia legato al Napoli da un contratto in scadenza nel 2023, però, non sarà assolutamente facile per la “Vecchia Signora” riuscire a “toglierlo” dalle grinfie di Aurelio De Laurentiis, che chiede almeno 40 milioni di euro per lasciarlo partire, cifra che Cherubini non sarebbe intenzionato a sborsare, ma a cui comunque potrebbe avvicinarsi.

Calciomercato Juventus, Demiral pedina di scambio per Koulibaly: lo scenario

Merih Demiral ©LaPresse

La Juve sta lavorando su un doppio binario: provare ad acquistarlo dagli Azzurri in questa finestra di mercato, oppure tesserarlo il prossimo anno, verosimilmente a parametro zero. Di sicuro, però, la tentazione di affondare il colpo – anticipando la concorrenza delle altre big – è molto forte. In questo senso, potrebbe giocare un ruolo da protagonista, suo malgrado, Merih Demiral: il turco, nell’ultima stagione in prestito con diritto di riscatto all’Atalanta, non è stato acquistato definitivamente dagli orobici, che avrebbero dovuto versare 28 milioni di euro nella casse di “Madama”. Nel caso in cui i nerazzurri ci ripensassero, e decidessero di sottoscrivere l’acquisto dell’ex centrale del Sassuolo, la Juve si ritroverebbe con il denaro sufficiente per finanziare l’investimento Koulibaly. In caso contrario, potrebbe entrare nell’ordine di idee di offrire al Napoli il cartellino di Demiral come parziale contropartita. Lavori in corso.