Calciomercato Juventus, il ritorno della “testa calda”: arriva con lo scambio

0
21

Calciomercato Juventus, il nome del centrocampista torna d’attualità: lo scorso gennaio fu a un passo dall’approdare a Torino.

L’affare sembrava ormai concluso, ma alla fine non se n’era fatto niente. Nel momento clou della trattativa, quando le due parti erano a un passo dall’accordo, il diretto interessato si era tirato indietro, lasciando i bianconeri con solo un pugno di mosche in mano. Ora che il quadro è decisamente cambiato, però, quella vecchia fiamma che evidentemente non si era mai spenta all’improvviso è tornata ad ardere.

Allianz Stadium ©️LaPresse

Se lo scorso gennaio Nahitan Nandez aveva rifiutato le avance della Juventus, perché forse poco convinto di iniziare una nuova avventura a Torino con la formula del prestito con diritto di riscatto, sarebbe ora pronto a tornare sui suoi passi e a rivalutare l’offerta della Vecchia Signora. A parlare di questo riavvicinamento è il quotidiano Unione Sarda, che fa sapere che la trattativa naufragata lo scorso inverno si è improvvisamente riaperta.

Calciomercato Juventus, Frabotta moneta di scambio per arrivare a Nandez

Nahitan Nandez ©️LaPresse

I bianconeri starebbero trattando con il Cagliari per portare Nandez a Torino ad una condizione decisamente più vantaggiosa di quella che era stata posta a gennaio. La Juventus offre ai sardi, ora retrocessi in Serie B, uno scambio interessante. È disposta a provarsi del cartellino di Gianluca Frabotta, terzino in prestito al Verona nella scorsa stagione, in cambio del centrocampista uruguaiano al quale si erano già interessati.

In precedenza avrebbe invece dovuto sborsare 3 milioni per il prestito, più altri 15 per il diritto/obbligo di riscatto e ulteriori 2 di bonus. È assai difficile che l’uruguagio rinunci di nuovo. Cinque mesi fa aveva preferito rimanere dov’era perché non gli andava a genio l’ipotesi di giocare da precario. Ma con la nuova offerta messa sul piatto sarebbe tutta un’altra storia. È da tempo che afferma di voler giocare in un club europeo di prestigio e potrebbe essere finalmente giunta la sua ora.