Calciomercato, super concorrenza e “tifo” per la Juventus: l’affare è maxi

0
80

Calciomercato, torna d’attualità il nome del centrocampista che fu vicino ai bianconeri già lo scorso gennaio. 

Calma quasi piatta in Serie A per quanto riguarda il calciomercato. Sono ancora poche, pochissime le società che si sono mosse mettendo a segno i primi colpi ufficiali. Tra le più attive però c’è il neopromosso Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. La coppia che fece salire più volte il Milan in cima al mondo ha tanta voglia di tornare ad essere protagonista. E dopo aver portato per la prima volta i brianzoli in massima serie, sembra avere le idee abbastanza chiare su come rinforzare la rosa biancorossa.

Calciomercato Juventus
La dirigenza della Juventus, insieme ad Allegri e Galliani @Lapresse

Galliani guarda con attenzione quello che sta succedendo in casa Cagliari. I sardi sono retrocessi, hanno la necessità di ricostruire e molti giocatori sono sul piede di partenza. Alcuni difficilmente resteranno in cadetteria: tra questi c’è l’uruguagio Nahitan Nandez, vicinissimo alla Juventus lo scorso gennaio. L’ex Boca Juniors sarebbe dovuto arrivare nell’ultimo giorno utile ed essere la ciliegina sulla torta di un mercato che aveva portato in dote Dusan Vlahovic ma alla fine non se ne fece nulla e restò in Sardegna.

Calciomercato, per Nandez c’è anche il Monza

Nahitan Nandez ©️LaPresse

Nandez è nel mirino di diverse squadre – oltre ai bianconeri si è mosso anche il Napoli – ma, secondo quanto si legge sull’edizione odierna della Nuova Sardegna, il club che sembra voler fare sul serio è proprio il Monza. Brianzoli che hanno chiesto informazioni, ricordiamolo, anche sull’attaccante brasiliano Joao Pedro. E cosa fa la Juventus? Secondo il quotidiano sardo i bianconeri, se si dovessero muovere con maggiore decisione, avrebbe molte armi in più rispetto ai lombardi. Potrebbero convincere il Cagliari con diversi giocatori che sarebbero inseriti eventualmente nell’affare come contropartite tecniche.

Uno su tutti, l’attaccante che ha trascinato il Palermo in Serie B segnando 29 gol, Matteo Brunori. Oppure il centrocampista Alessandro Di Pardo, protagonista della salvezza del Cosenza, arrivata dopo il successo nel playout contro il Vicenza.