Calciomercato Juventus, “uragano” Di Maria: “Il presidente lo ha escluso”

0
75

Calciomercato Juventus, “uragano” Di Maria. Continuano voci su scenari e possibilità legate al futuro del ricercatissimo argentino.

Dopo aver sciorinato il suo grandissimo e innato talento anche in quel di Parigi, Angel è adesso pronto a tuffarsi in una nuova esperienza. Si tratta solo di pazientare prima di arrivare ad una svolta ufficiale, per quanto lo si stia facendo già da tempo. L’ex Real Madrid sa infatti di essere prossimo alla firma di uno degli ultimi contratti della sua gloriosa carriera.

Ciò porta sicuramente a delle riflessioni di non poco conto, soprattutto se si considera la commistione con altri scenari che di certo impediscono una ponderazione immediata e presa a cuor leggero.

Di Maria vuole infatti trovare una dimensione che possa permettere lui di sentirsi ancora vivo calcisticamente e, soprattutto, dare lui le giuste motivazioni in vista di un’annata molto particolare.

 

Calciomercato Juventus, Di Maria scartato dal presidente: ecco cosa è successo

Calciomercato Juventus
Angel Di Maria ©LaPresse

Il prossimo campionato italiano, insolitamente iniziante prima di Ferragosto, sarà congedato nella parentesi autunnale per la prima edizione non estiva dei Mondiali, con sede in Qatar. Di Maria ha intenzione di dare tutto in vista del glorioso evento, ben conscio di come questo rappresenterà l’ultima manifestazione FIFA continentale cui potrà prendere parte.

L’attesa per la sua scelta, unitamente ad alcuni aspetti contrattuali, hanno portato ad una dilatazione dei tempi che ad oggi ancora non ci permette di comprendere quale sia la prossima casacca ufficiale indossata dall’argentino.

In queste ore sembra esserci stata un’importante svolta che potrebbe portare alla fumata bianca tanto attesa e sperata. I dubbi della Juventus erano principalmente legati alle richieste contrattuali del talentuoso esterno, non tanto in termini economici quanto, piuttosto, di durata.

Raggiunto un principio di intesa su un vincolo annuale con opzione per il secondo, è spuntato intanto da poco un intrigante retroscena. Secondo Gerard Romero, infatti, le fonti vicine a JijantesFc hanno appurato come l’attuale obiettivo di Cherubini non sia più una priorità per il Barcellona.

Il presidente Laporta avrebbe infatti escluso il suo arrivo, nonostante i precedenti dialoghi tra l’11 e l’allenatore blaugrana, Xavi. Un cerchio che insomma si sta registrando sempre di più e che sembra ridurre il diametro all’asse Parigi-Torino.