Juventus, binomio confermato: accordo ufficiale fino al 2024

0
73

Juventus, il binomio è confermato: c’è l’accordo e anche l’ufficialità. Si continua insieme fino al 2024. Ecco il comunicato bianconero

Si prolunga l’accordo, e c’è anche il comunicato ufficiale da parte della società bianconera. Certo, i tifosi, si aspettano altri tipi di annunci, quelli degli innesti, quelli di Pogba, Di Maria per esempio. Ma ci sono soprattutto anche quegli accordi economici che vanno rispettati, che aiutano le casse della Juve, e che permettono anche di pensare a quelli che sono i botti di mercato. Un annuncio ufficiale, con una nota apparsa sul sito del club bianconero, è arrivato proprio in queste ore.

Juventus
©LaPresse

“Era la stagione 2017/2018: la Juventus si legava per la prima volta a Cygames, brand leader nel mondo del gaming, che diventava il primo sponsor “back”, cioè del retro della maglia bianconera. Un cammino durato 4 stagioni, 17/18, 18/19, 20/21 e 21/22, che ha visto la Juve, insieme a Cygames, trionfare più volte e vivere esperienze indimenticabili: una partnership “storica”, quella con il brand giapponese, che oggi si riconferma”. Questo il preambolo dell’annuncio della Juventus, che poi entra nel dettaglio dell’accordo.

Juventus e Cygames fino al 2024

La dirigenza della Juventus ©LaPresse

“Altre due stagioni insieme, dunque, fino al 2024: un accordo, quello che la Juventus è felice di ufficializzare, che segna la permanenza del marchio Cygames sul retro della maglia bianconera, nei match di Serie A, Coppa Italia e amichevoli. Una partnership che continua con soddisfazione reciproca e che è destinata a diventare la terza più longeva sulla maglia bianconera, dopo Jeep e Ariston”. Insomma, uno dei marchi più importanti del gaming potrebbe entrare nella storia anche della società bianconera in questo modo.

“Questo traguardo è frutto di un approccio condiviso ad innovare e a massimizzare le sinergie tra due brand ambiziosi, che si accompagneranno a vicenda verso nuovi traguardi” ha commentato Giogio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus.