Calciomercato Juventus, dopo De Ligt e quella grossa risata: smentita totale

0
472

Calciomercato Juventus, il dopo De Ligt è al centro delle trattative. La grossa risata che smentisce un possibile addio. Anche se…

Il Bayern Monaco che ieri ha chiuso l’uscita di Lewandowski che è passato al Barcellona, adesso ha i soldi per cercare l’assalto definitivo al difensore della Juventus De Ligt. Si attende ormai l’ultima offerta, dopo i primi abboccamenti da parte della società tedesca, per dare il via libera all’operazione in uscita e andare forti sul sostituto dell’ex Ajax che ormai ha deciso di lasciare la Serie A. Il nome più interessante è quello di Bremer, anche se l’Inter è ancora in vantaggio e dovrebbe chiudere a breve. Rimangono all’orizzonte Pau Torres del Villarreal e anche Gabriel dell’Arsenal. Ma non solo.

Calciomercato
Bremer ©LaPresse

I fari stando ad alcune informazioni si sarebbero pure accesi su Kimpembe del Psg. A specifica domanda, però, l’allenatore dei parigini Galtier ha risposto: “Abbiamo letto e abbiamo riso anche insieme”. Queste le notizie riportate da l’Equipe. Anche se lo stesso allenatore non ha chiuso in maniera definitiva la porta ad un possibile addio.

Calciomercato Juventus, la risposta di Galtier

Calciomercato Juventus
Kimpembe ©LaPresse

“Mi piace, è un grande difensore centrale, ma cosa succederà non lo so”. Ha chiuso così il discorso il tecnico della formazione transalpina. Tenendo un piccolo spiraglio aperto a quelle che potrebbero essere le intenzioni dei bianconeri e anche del Chelsea, a quanto sembra, visto che Tuchel avrebbe richiesto un altro difensore dopo aver preso Koulibaly. Certo, la valutazione del calciatore è di 50 milioni di euro, una cifra che appare decisamente fuori dalla portata della Juve che al massimo, per Bremer e anche per Pau Torres, si potrebbe spingere fino a 40 milioni.

Kimpembe comunque per Cherubini sarebbe la terza scelta. Forse la quarta. Visto che non è mai sopito l’interesse per Milenkovic della Fiorentina.