Calciomercato, Juventus-Bremer e l’incontro con Zhang: ennesima conferma

0
73

Calciomercato, il difensore brasiliano è al centro di un’appassionante trattativa di mercato tra bianconeri e nerazzurri. 

È la giornata di Gleison Bremer. Per il granitico difensore del Torino, grande rivelazione dell’ultimo campionato di Serie A, si è appena scatenata un’appassionante asta tra Juventus e Inter, acerrime rivali anche in sede di calciomercato. Incontri, appuntamenti, rilanci, sorpassi. Le notizie si rincorrono celermente in quella che è sicuramente una delle giornate più calde di questa sessione di mercato. Neanche il tempo di metabolizzare la conclusione della lunga ed estenuante telenovela per Paulo Dybala – nelle prossime ore diventerà a tutti gli effetti ufficialmente un giocatore della Roma – che le luci dei riflettori si spostano sul centrale granata, appetito da bianconeri e nerazzurri.

Marotta e Zhang ©️LaPresse

La Juventus, come vi abbiamo raccontato nel pomeriggio, ha messo la freccia e sta facendo di tutto per superare l’Inter facendo una proposta più remunerativa al Torino. Ora tutto sembrerebbe essere nelle mani dell’Inter. L’incontro fissato in serata servirà per dipanare gli ultimi dubbi. Cosa faranno i nerazzurri? Rilanceranno oppure prenderanno atto del sorpasso della Vecchia Signora proprio quando il giocatore era a un passo?

Calciomercato, in serata l’incontro tra l’Inter e i granata

Calciomercato Juventus
Bremer ©LaPresse

In serata la Juventus saluterà definitivamente Matthijs de Ligt. Il difensore olandese ha già lasciato la Continassa ed è pronto a volare verso Monaco di Baviera, la sua prossima destinazione. A quel punto i bianconeri avrebbero una corsia preferenziale per arrivare a Bremer, il suo sostituto naturale. Quaranta milioni al club di Urbano Cairo, più un contratto da circa 5 milioni al brasiliano. Tutto, dunque, dipenderà da cosa farà l’Inter. Come riporta l’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà tramite il suo profilo Twitter, la Juve può pagare immediatamente, mentre Marotta aveva proposto il prestito con obbligo di riscatto.