Calciomercato Juventus, la Roma lo ha convinto: accordo con data limite

0
16

Calciomercato Juventus, prosegue la caccia al bomber per i bianconeri: l’opera di convincimento di Mourinho, però, spiazza Allegri.

Oltre a provare a risistemare un centrocampo che almeno per l’inizio della stagione sarà orfano di Paul Pogba, in casa Juventus non si perdono di vista altri obiettivi per settori nevralgici del campo.

José Mourinho ©LaPresse

L’acquisto di un vice Vlahovic non può non essere trascurato, anche perché la partenza di Alvaro Morata non è stata ancora rimpiazzata. Arnautovic è un profilo che piace e non poco ad Allegri, ma al momento il Bologna non ha ancora aperto alla possibilità di cedere il proprio gioiello, e con la chiusura del mercato sempre più vicina, è molto difficile che alla fine i felsinei possano entrare nell’ordine di idee di cedere il loro calciatore più rappresentativo. Discorso diverso per Andrea Belotti: il “Gallo” ha deciso di non rinnovare il proprio contratto in scadenza con il Torino, ed è ancora a piede libero. Seguito da diversi club della Ligue 1, alla fine per l’ex capitano dei granata potrebbero aprirsi nuovamente le porte della Serie A.

Calciomercato Juventus, Belotti ha detto sì alla Roma

Andrea Belotti ©LaPresse

Monitorato con attenzione anche dalla Juve, che però per adesso non ha ancora affondato il colpo con convinzione, Andrea Belotti si sarebbe deciso ad accettare la corte della Roma. Stando a quanto riferito da Ilario Di Giovambattista – direttore editoriale di Radio Radio – Belotti avrebbe sciolto le riserve, accettando la proposta messa sul piatto da una Roma che spera di perfezionare in tempi relativamente rapidi la cessione di Eldor Shomurodov, che piace a Bologna e Torino. Il “Gallo” avrebbe dato il suo ok al trasferimento nella Capitale, ma il suo assenso avrebbe un tempo limite, ragion per cui i giallorossi non possono permettersi di tirare troppo la corda, offrendo l’occasione propizia per un eventuale inserimento di altri club. Situazione da monitorare con estrema attenzione.