Calciomercato Juventus, bomba Sky: sorpasso al Napoli letale

0
1433

Calciomercato Juventus, assalto all’attaccante: i bianconeri provano a superare il club di Aurelio De Laurentiis. 

Continuano a spron battuto le manovre dei dirigenti bianconeri al fine di assecondare le richieste di Massimiliano Allegri. Consapevoli che, ad oggi, la zona di campo in assoluto più “precaria” è la corsia sinistra – serve come il pane un’alternativa all’incostante Alex Sandro sull’out mancino di difesa – si lavora principalmente su due fronti: centrocampo e attacco. Per quanto riguarda il primo reparto, dopo quella di Aaron Ramsey – il gallese ha optato per la risoluzione del contratto e nel frattempo si è già accasato al Nizza – si attende solo l’uscita di Arthur per mettere a segno un altro colpo. Per il brasiliano si sta muovendo con una certa decisione il Valencia di Gennaro Gattuso. Nelle prossime ore la trattativa con gli spagnoli potrebbe decollare, a patto che i due club trovino un accordo per l’ingaggio.

calciomercato juventus
Aurelio De Laurentiis ©️LaPresse

Ma l’altro argomento che suscita l’attenzione del tecnico toscano è il famigerato attaccante “di scorta” che andrebbe a completare il pacchetto avanzato. Alvaro Morata resta nei pensieri di Allegri, ma l’Atletico Madrid fa muro e non sarà semplice riprendersi lo spagnolo.

Calciomercato Juventus, inserimento improvviso per Raspadori

Giacomo Raspadori ©️LaPresse

Secondo Sky Sport, tramite l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, la Juventus sta meditando di inserirsi “last minute” nella trattativa tra il Napoli e Giacomo Raspadori. Gli azzurri avrebbero individuato nel giovane talento del Sassuolo e della Nazionale azzurra l’erede dell’ex capitano Insigne e in queste ore stanno cercando di concludere l’affare con gli emiliani, che si sono già privati di Gianluca Scamacca, ceduto in Inghilterra al West Ham. Si parla di un’offerta di circa 30 milioni ai neroverdi. Raspadori però è sempre stato un pallino della Juventus e i bianconeri potrebbero tornare alla carica sorpassando la società di De Laurentiis. Un’altra mossa alla Bremer, insomma.