Calciomercato Juventus, scelto il nuovo Morata: contatti per la svolta

0
55

Calciomercato Juventus, si complica la trattativa per il ritorno del centravanti spagnolo: avviati i contatti per il piano B.

Ancora qualche giorno di attesa, poi si entrerà ufficialmente in clima campionato. La Juventus giocherà il suo primo match lunedì prossimo contro il Sassuolo in uno Stadium che si preannuncia tutto esaurito. E mentre Massimiliano Allegri e i suoi uomini sono intenti a preparare la sfida d’esordio con gli emiliani di Alessio Dionisi – ieri sconfitti nel derby con il Modena, formazione che milita in Serie B, e subito eliminati dalla Coppa Italia – la dirigenza bianconera lavora sodo per poter regalare altri colpi all’allenatore livornese.

Calciomercato Juventus
Alvaro Morata ©️Ansafoto

Dopo Pogba, Bremer e Di Maria, il quarto acquisto dell’estate juventina sarà Filip Kostic. L’esterno serbo è atteso in serata a Torino dopo aver svolto l’ultimo allenamento con la sua ormai ex squadra, l’Eintracht Francoforte. I tedeschi domani sera si contenderanno la Supercoppa Europea con il Real Madrid ad Helsinki ma hanno già comunicato che Kostic non farà parte della spedizione finlandese. Effettuate le visite mediche di rito, il 29enne di Kragujevac dovrebbe essere a disposizione di Allegri per la sfida di lunedì.

Calciomercato Juventus, si avvicina Depay

Depay
Depay ©️Ansafoto

Sistemata – momentaneamente – la corsia sinistra, la zona del campo che necessitava di maggiori attenzioni, l’obiettivo primario diventa rimpolpare l’attacco. Il casting per il vice-Vlahovic continua, anche se il prescelto – leggasi Alvaro Morata – diventa sempre più irraggiungibile. La Juve ci spera ancora nonostante i dirigenti dell’Atletico Madrid siano stati irremovibili nell’ultimo incontro. Motivo per cui i bianconeri hanno avviato i primi contatti con il Barcellona per Memphis Depay, come riporta il giornalista Romeo Agresti sul proprio profilo Twitter. L’olandese rappresenta una delle tante opzioni ma al momento sembra la strada più percorribile. In Catalogna lo considerano un esubero e lui vorrebbe mettersi alla prova in altro grande club europeo per provare a giocarsi le sue carte.