Calciomercato Juventus, adesso è ufficiale: “Offerti 5 milioni annui, l’ho visto con i miei occhi”

0
134

Calciomercato Juventus, clamoroso retroscena sulla trattativa che avrebbe dovuto portare a Torino l’attaccante. 

E così non erano solo voci di mercato. La Juventus, un tentativo, l’aveva fatto davvero per provare a portarlo a Torino e risolvere una volta per tutte l’ormai annosa questione del vice-Vlahovic. L’offerta era da far tremare i polsi. Soprattutto tenendo conto dell’età del calciatore, che lo scorso maggio ha compiuto 35 primavere. Ma non sono bastati cinque milioni di motivi per convincere Dries Mertens a voltare le spalle al “suo” Napoli e proseguire la sua carriera alla Juventus, ritenuta dai tifosi partenopei la rivale più acerrima. Non se l’è sentita, l’attaccante belga che detiene il record di gol nella storia del club azzurro, di consumare questo “tradimento” e ricalcare le orme di Gonzalo Higuain.

Cherubini, Nedved ©LaPresse

Un ragionamento che qualche settimana prima aveva fatto anche Kalidou Koulibaly. Il centrale senegalese era finito improvvisamente nel mirino della Vecchia Signora ma alla fine ha preferito “emigrare” in Premier League e accettare l’offerta del Chelsea.

Calciomercato Juventus, “Mertens non voleva chiudere la carriera in bianconero”

Dries Mertens ©LaPresse

Da poche ore Mertens è diventato ufficialmente un giocatore del Galatasaray. E c’hanno pensato i calorosissimi tifosi del club di Istanbul a non fargli avvertire la mancanza di Napoli, riservandogli la migliore delle accoglienze. Con i giallorossi ha firmato un contratto di un anno con possibilità di prorogarlo fino al 2024 alla scadenza. In Turchia guadagnerà circa tre milioni di euro, due in meno rispetto a quello che gli aveva offerto la Juventus.

Una cifra che in un primo momento era apparsa esagerata. Ed invece era tutto vero. L’ha svelato Eden Timur, vicepresidente del Consiglio di amministrazione del Galatasaray. “La Juventus ha offerto a Mertens 5 milioni netti all’anno – ha spiegato il dirigente del club turco – l’ho visto con i miei stessi occhi. C’è però rivalità tra Napoli e Juventus e lui non voleva chiudere la carriera in bianconero. Oltre alla Juventus, ci sono state offerte di altri grandi club. Ci ha aspettato esattamente sei giorni”.