Fiorentina-Juventus, Allegri esulta: un altro big ha recuperato

0
108

Fiorentina-Juventus, altro recupero importante per il tecnico livornese in vista della trasferta di Firenze. 

Dusan Vlahovic e Arkadiusz Milik, vale a dire il centravanti titolare e la sua riserva, hanno regalato la seconda vittoria stagionale alla Juventus. Battuto 2-0 lo Spezia dopo i due pareggi consecutivi con Sampdoria e Roma. Non una prestazione esaltante sul piano della qualità del gioco da parte dei bianconeri e che a più d’uno ha fatto storcere il naso. Non sono mancati, tuttavia, gli aspetti positivi: un Vlahovic sempre più decisivo sui calci piazzati – l’ex viola ha segnato nuovamente su punizione – e la letalità sotto porta del centravanti polacco, che ha subito trovato la via del gol nella prima uscita con la maglia bianconera.

Allegri ©LaPresse

Ad ogni modo, quelli conquistati contro i liguri di Luca Gotti sono tre punti che fanno morale. Ma che soprattutto permettono alla Juventus di scalare posizioni in classifica ed avvicinarsi alla vetta. La soglia dell’attenzione, in ogni caso, dovrà restare alta. Sabato la squadra di Massimiliano Allegri scenderà nuovamente in campo a Firenze per sfidare la Fiorentina di Vincenzo Italiano, reduce dalla sconfitta di misura ad Udine.

Fiorentina-Juventus, allenamento completo per Bonucci

calciomercato juventus
Bonucci ©LaPresse

Doppio programma, dunque, nella seduta di allenamento odierna. Solamente scarico per quei giocatori che sono stati maggiormente utilizzati contro lo Spezia, campo invece per il resto del gruppo. Prima volta per il nuovo acquisto Paredes al centro sportivo della Continassa: l’argentino ex Psg verrà quasi certamente convocato per la trasferta toscana. Ci sarà anche Leonardo Bonucci: l’esperto difensore bianconero ha saltato per infortunio le ultime tre gare ma tornerà con ogni probabilità ad essere disponibile per la gara con i viola dopo aver svolto un allenamento completo.