Calciomercato Juventus, non è finita: arriva dal Liverpool a gennaio

0
40

Calciomercato Juventus, a gennaio potrebbero schiudersi nuove occasioni per rinforzare l’attacco bianconero. Occhio alla pista “Reds”.

Anche contro la Fiorentina la manovra della Juventus è apparsa lenta e farraginosa, soprattutto dopo che i bianconeri sono riusciti a passare in vantaggio grazie al sigillo di Arek Milik. Sebbene l’apporto dei due bomber non sia affatto mancato – l’ex Napoli e Vlahovic sono andati a segno già in 4 occasioni – la sterilità in termini di produzione offensiva è piuttosto preoccupante.

Klopp
Klopp ©️Ansafoto

Servirà sicuramente un’immediata inversione di tendenza contro il Psg: al “Parco dei Principi”, la “Vecchia Signora” è chiamata immediatamente a reagire, non tanto sul piano del risultato quanto sul profilo del gioco. Il fatto di tenere irreversibilmente bassa la linea del baricentro ha permesso agli avversari della Juve di accorciare immediatamente sul portatore di palla bianconero, stringendo la compagine di Allegri nella propria metà campo, impedendole di ripartire. Il centrocampo – rinforzo dagli innesti di Paredes e Pogba e dall’esplosione di Miretti – è chiamato a fornire il proprio contributo con maggiore costanza, ma chissà che non possa essere l’attacco il reparto su cui Cherubini potrebbe andare a proiettare la propria attenzione, a maggior ragione se si creassero i presupposti per l’addio di Moise Kean.

Calciomercato Juventus, nuovo blitz per Firmino a gennaio

Calciomercato Juventus
Firmino ©LaPresse

E così, occhio alle occasioni. In questo senso, potrebbe ritornare in auge un profilo già accostato in estate alla Juventus: si tratta di Roberto Firmino, legato al Liverpool da un contratto in scadenza nel 2023. Al momento il brasiliano non ha ancora trovato l’accordo per un eventuale rinnovo, e le probabilità che lasci i Reds con il passare delle ore stanno diventando sempre più concrete. In questo primo scorcio di stagione Firmino ha già lasciato il segno, mettendo a referto 3 reti e dispensando altrettanti assist, al netto di una concorrenza sempre più folta. Gennaio si avvicina, e nel caso in cui saltasse definitivamente la trattativa per il rinnovo, è chiaro che una cessione a sorpresa non potrebbe essere esclusa a priori. A riferirlo è Ekrem Konur.