Calciomercato, Donnarumma 2.0: il domino lo porta alla Juventus

0
114

Calciomercato Juventus, non è ancora finita per Donnarumma: l’effetto domino potrebbe creare interessanti scenari per il portiere classe ’99.

In questo scorcio di stagione, Mattia Perin si è reso protagonista di parate provvidenziali che hanno permesso alla Juventus di rimanere a galla. L’ex estremo difensore del Genoa, chiamato a sostituire Szczesny, sta rispondendo presente, dimostrando tutto il suo valore sia in campo Nazionale che in quello europeo.

Gianluigi Donnarumma ©LaPresse

La questione legata ad un nuovo innesto tra i pali, dunque, non è di stringente necessità in casa Juventus, con i bianconeri che però continuano ad osservare con molta attenzione eventuali situazioni intriganti, pronti ad affondare il colpo qualora dovessero palesarsi le giuste condizioni, anche perché Szczesny è legato alla Juve da un contratto in scadenza nel 2024. Ragion per cui, la “Vecchia Signora” non vuole farsi cogliere impreparata, e non è escluso che possa ritornare in auge il profilo di Gigio Donnarumma, che ormai sembra aver scalato definitivamente le gerarchie in casa Psg.

Calciomercato Juventus, intreccio Donnarumma-Oblak: cosa sta succedendo

Calciomercato Juventus
Donnarumma ©️LaPresse

Vittima suo malgrado del dualismo interno con Keylor Navas lo scorso anno, l’ex capitano del Milan è diventato il primo portiere dei parigini, anche se la cessione del costaricense al Napoli non è poi andata a buon finire. Resosi già decisivo con alcuni provvidenziali interventi sia contro la Juve in Champions che in campionato, Gigio ha tutta la fiducia del tecnico Galtier. Tuttavia, occhio a possibili effetti domino. Come evidenziato da mediafootmarseille.fr, infatti, il Psg avrebbe avviato dei sondaggi esplorativi per capire la fattibilità dell’operazione Oblak, in scadenza di contratto con l’Atletico nel 2023. Chiaramente nel caso in cui il portiere sloveno dovesse effettivamente sbarcare all’ombra della Tour Eiffel, Donnarumma potrebbe veder ridimensionato nuovamente il proprio minutaglie. Ricordiamo, però, che fino a quando Szczesny sarà sotto contratto con la Juve, un eventuale assalto bianconero per il portiere della Nazionale rappresenta una mera utopia.