Calciomercato, addio a gennaio e nuovo blitz anti Juve: il rinnovo è saltato

0
19

Calciomercato, il tecnico argentino è pronto a fiondarsi sul centrocampista una volta liberatosi dell’esubero. 

Una serata sciagurata, quella di ieri allo Stadium. Contro il Benfica la Juventus è incappata nella sua seconda sconfitta stagionale a distanza di una settimana dal 2-1 di Parigi con il Psg. E l’ha fatto in una partita che potrebbe essere decisiva – la speranza è che non lo diventi – per la permanenza della Signora nella coppa dalle grandi orecchie. Ai bianconeri ora non resta che leccarsi le ferite. E focalizzarsi subito sul loro prossimo obiettivo: il match di campionato con il Monza, ultimo impegno prima della sosta per le nazionali.

Calciomercato Juventus
Diego Simeone ©LaPresse

Massimiliano Allegri e i suoi uomini, intanto, sono nella bufera. L’allenatore livornese è il primo a salire sul banco degli imputati. C’è chi ne chiede a gran voce l’esonero ma per adesso sembra godere della piena fiducia da parte della società. Nessun ribaltone all’orizzonte, insomma. Tuttavia, nel mirino dei più critici è finito anche qualche giocatore.

Calciomercato, su Tielemans c’è anche l’Atletico Madrid

Calciomercato Juventus
Youri Tielemans ©LaPresse

La Juventus continua a non convincere e uno dei reparti che non gira affatto, nonostante gli accorgimenti nell’ultima sessione di mercato, è sempre il centrocampo. Motivo per cui la dirigenza è già all’opera per proseguire l’operazione “rinnovamento” a gennaio, quando si riaprirà la finestra dei trasferimenti. Occhi puntati su Youri Tielemans, centrocampista tuttofare in forza al Leicester in scadenza la prossima estate. Il belga è seguito da mezza Premier League (Arsenal, Liverpool, Newcastle) ma nessuno finora ha affondato il colpo. E dalla Spagna parlano di un interesse crescente da parte dell’Atletico Madrid di Diego Simeone. Il portale iberico elgoldigital.com è convinto che i Colchoneros siano pronti a dirottarsi su Tielemans non appena si libereranno dell’esubero Saul, tornato dal prestito al Chelsea ma ormai fuori dalle rotazioni del tecnico argentino.