Calciomercato Juventus, Mou tenta lo sgarbo: a rischio l’affare low cost

0
414

Calciomercato Juventus, il tecnico giallorosso è in cerca di occasioni per rafforzare il centrocampo: bianconeri avvisati. 

All’indomani della sconfitta, dolorosissima, con il Benfica, in casa Juventus è tempo di riflessioni. Dell’attesa scossa nemmeno l’ombra. La squadra continua a non girare e contro i portoghesi, in un match potenzialmente decisivo per il passaggio del turno in Champions League, c’è da registrare un altro preoccupante passaggio a vuoto. Diventa, di conseguenza, sempre più rovente la panchina di Massimiliano Allegri. Sommerso dalle critiche, il tecnico livornese è il primo a salire sul banco degli imputati. C’è chi chiede a gran voce la sua testa ma le parole carpite ieri all’amministratore delegato Arrivabene (“poi lo paghi tu un altro allenatore?”) in un video reso in pochi minuti virale da un tifoso allontanano la prospettiva di un imminente esonero.

calciomercato juventus

Inutile ribadire che uscire dalla Champions già a novembre sarebbe un disastro epocale, oltre che un bagno di sangue economico. Ma da ieri sera il rischio è concreto: Psg e Benfica sono scappati a quota 6 punti, la Juve è ancora inchiodata a zero con il Maccabi Haifa. I bianconeri dovranno battere obbligatoriamente gli israeliani ed incrociare le dita, sperando che Messi e Mbappé facciano lo stesso con i lusitani di Schmidt.

Calciomercato Juventus, c’è anche la Roma su Jorginho

Jorginho ©️LaPresse

Al di là della questione Allegri, il direttore sportivo Federico Cherubini e i suoi uomini si sono già messi in moto in vista del mercato di gennaio. L’obiettivo è quello di continuare a rafforzare il centrocampo: come si è visto in questo primo scorcio di stagione, il solo Paredes non può bastare. E Pogba, al momento, dà poche garanzie a livello fisico, considerando che il francese tornerà a disposizione solamente nel 2023. Ecco perché in queste ore, come riporta calciomercatonews.com, la Juventus sta ripensando a Jorginho.

Il regista del Chelsea e della nazionale italiana, in scadenza la prossima estate, rappresenta un’occasione da non farsi sfuggire. Tutt’al più adesso che a Londra non ha più il posto assicurato dopo l’esonero di Thomas Tuchel. Occhio, però, a José Mourinho. Anche il tecnico della Roma sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione e potrebbe convincere la società dei Friedkin ad affondare il colpo, portando l’italo-brasiliano a Trigoria.