Alta tensione Juventus: Allegri sulla graticola, c’è Ranieri!

0
3088

Alta tensione dentro la Juventus: Allegri rimane sulla graticola e per la sostituzione il nome più papabile è quello di Claudio Ranieri

Questa mattina Massimiliano Allegri ha parlato al Corriere della Sera e ha spiegato quali sono secondo lui i problemi della Juventus. Ha anche fatto un mea culpa l’allenatore, ma questo ovviamente non gli permette di stare tranquillo. Lui, lo sa bene, rimane sulla graticola nonostante un contratto ultramilionario che praticamente lo dovrebbe blindare. Ma alla fine, soprattutto alla Juve, quello che realmente conta sono i risultati. E se non arrivano tutti rischiano.

Alta tensione Juventus
Ranieri ©LaPresse

La sensazione è che domani contro il Monza il tecnico si giochi una grossa fetta del suo futuro. Vincere e convincere. Ma basterebbe vincere al momento e poi cercare di rimettere le cose a posto nelle settimane di sosta. La tensione, comunque, rimane alta dentro la Vecchia Signora. E secondo le indiscrezioni di calciomercato.com, qualora dovesse arrivare il ribaltone, il sostituto potrebbe essere l’ex Ranieri.

Alta tensione Juventus, c’è Ranieri

Juventus
Allegri ©LaPresse

Non si possono fare voli pindarici: Tuchel e Pochettino sono due top e da top devono essere pagati e questo la Juventus non se lo può permettere. Potrebbe esserci De Zerbi, ma l’ex Sassuolo in questo istante sembra vicinissimo al Brighton e quindi la pista è fredda. Ad esclusione, quindi, il nome potrebbe essere quello di Ranieri che sarebbe un cavallo di ritorno visto il suo passato bianconero.

Ma non è da escludere nemmeno quella che è la pista interna che potrebbe portare a Montero che al momento allena la Primavera. L’ex difensore conosce l’ambiente e sarebbe quindi la soluzione low-cost.