TV PLAY | Rivoluzione Juventus, non solo Allegri: “Ecco cosa farà sul mercato”

0
55

La Juventus non sta vivendo un momento semplice e si intrecciano tanti rumors che riguardano le possibili mosse di calciomercato bianconere.

L’ultima settimana per i tifosi della Juve è stata davvero pessima. Prima il ko in Champions League che mette a rischio la qualificazione al turno successivo, quindi il ko in campionato con il Monza. Risultato contro tutti i pronostici che ha messo a nudo i limiti della formazione allenata da Massimiliano Allegri, finito ancora una volta sul banco degli imputati.

@LaPresse

C’è tanto lavoro da fare e dopo la sosta ci si aspetta una squadra decisamente più determinata e vogliosa di portare a casa i tre punti. Nel frattempo la dirigenza, che ha confermato Allegri, potrebbe già iniziare a pensare a quali saranno le mosse da effettuare nel corso del 2023.

Juventus, Cornacchia svela le strategie bianconere di mercato

“Si va verso una Juve sempre più attenta ai conti. Dovrà abbassare i costi e puntare sempre di più sui talenti, un po’ come ha fatto il Milan, alternando parametri zero a giocatori di scouting. Ci sarà un mix. Ci aspettiamo questo. Una evoluzione del mercato di quest’anno. L’anno scorso si è puntato sui giovani, quest’anno sui giocatori esperti. Ci sarà un misto”. Queste le parole di Filippo Cornacchia, giornalista di Tuttosport, intervenuto ai microfoni di calciomercato.it per raccontare delle ultime in casa Juventus. “La Juve non rinnega il mercato appena fatto. A me piace il mercato appena fatto. Sono stati presi bravi giocatori. Ma dovendo guardare ai conti bisogna puntare su qualche giocatore meno conosciuto. Il prototipo di questo concetto è Kvaratskhelia. Due anni fa lo volevano tutti, ma il Napoli è stato più veloce”.