Calciomercato Juventus, 20 milioni: il partner di DV9 arriva a gennaio

0
576

Calciomercato Juventus, le si provano tutte al costo di trovare finalmente una soluzione: stuzzica l’idea di trovare un jolly d’attacco.

L’inizio di campionato della Juventus, c’è poco da girarci intorno, è stato fino a questo momento a dir poco disastroso: nonostante quella che sembrava sarebbe stata la campagna acquisti che avrebbe finalmente risolto le comunque pessime prestissimo degli anni dopo la vittoria dell’ultimo scudetto, anche quest’anno non si vede nessun miglioramento dal punto vista della qualità di gioco della squadra.

Dirigenza (Lapresse)

Proprio a causa di queste brutte prestazioni della “Vecchia Signora”, negli ultimi giorni si sta discutendo molto di un possibile esonero di Allegri, che secondo le indiscrezioni però sarebbe stato bloccato dal presidente Agnelli in persona, che vorrebbe invece continuare a dare fiducia al livornese. A dire il vero le critiche sono arrivate anche alla stessa dirigenza sportiva  per non aver portato avanti una campagna acquisti lungimirante e che garantirà stabilità alla squadra anche in futuro.

Calciomercato Juventus, Thuram può essere il Jolly.

Marcus Thuram ©️LaPresse

Secondo quando riportato da “calciomercato news.com” nonostante l’ampia campagna acquisti estiva della Juventus che ha condotto alla firma di ottimi giocatori quali Di Maria, Pogba, Paredes, Bremer etc, a gennaio si potrebbero verificare altre operazioni in entrata volte a tentare di trovare un Jolly che possa smuovere tutto l’ambiente e ingranare di nuovo la marcia. Stando a quanto scritto sul sito, una delle ipotesi più plausibili sarebbe quella di provare l’assalto a Marcus Thuram. Il figlio d’arte, attualmente in Germania al Borussia M’gladbach ha il contratto in scadenza nel 2024 è una valutazione complessiva di circa 20 milioni di euro, un costo perfettamente affrontabile da parte della squadra torinese, che pero deve prima chiudere l’operazione in uscita di Moise Kean, il quale si sta rendendo protagonista di prestazioni sempre anonime e che era stato già vicinissimo alla cessione nel mercato estivo.