Calciomercato, la Juventus lo sa: 35 milioni per la svolta

0
73

Calciomercato, la dirigenza bianconera è già focalizzata sulle prossime operazioni di mercato. Intanto il club inglese fissa il prezzo.

Per la Juventus sta per iniziare un nuovo, faticoso, tour de force. Bianconeri in campo ogni tre giorni come prima della sosta, ma stavolta il margine d’errore sarà molto ridotto. Nel senso che in Champions League Vlahovic e compagni non potranno più sbagliare dopo le due sconfitte nelle prime due partite con Psg e Benfica. Ma anche in campionato, commettendo ulteriori passi falsi, si rischia di restare troppo indietro. E se l’obiettivo è quello di tornare a lottare per lo scudetto non sono accettabile altre sconfitte sulla falsariga di quella di Monza, che prima della sosta ha gettato nello sconforto l’ambiente Juve.

Calciomercato Juventus
Cherubini ©LaPresse

La dirigenza si aspetta una reazione immediata, a cominciare dalla partita in programma domenica prossima all’Allianz Stadium contro il Bologna di Thiago Motta. Tre punti per ricominciare a pedalare e recuperare terreno nei confronti delle altre big. Massimiliano Allegri resta sotto la lente, così come alcuni giocatori. Sì, perché nel prossimo mese e mezzo in tanti si giocano una possibile riconferma, non solo l’allenatore.

Calciomercato, Chelsea disposto a far partire Pulisic

Pulisic
Pulisic ©️LaPresse

Inevitabile, poi, che si cominci già a pensare a quelli che saranno i prossimi colpi di mercato. Gennaio è lontano ma Federico Cherubini e i suoi uomini sono al lavoro per continuare a rinforzare la rosa della Juventus. Intanto arrivano conferme a proposito di un crescente interesse nei confronti dell’esterno del Chelsea Christian Pulisic.

Secondo l’esperto di calciomercato Ekrem Konur, collaboratore di fichajes.net, il nazionale statunitense avrebbe chiesto la cessione al club londinese. I rapporti si sono ormai sfilacciati dopo che nella gestione Tuchel era uscito fuori dalle rotazioni. Ma anche con il nuovo tecnico Graham Potter la situazione potrebbe non cambiare: al momento Pulisic non è un titolare. Il Chelsea, da parte sua, non ha alcuna intenzione di opporsi alla cessione ma richiede almeno 35 milioni di euro per far partire il calciatore.