Juventus, l’arma in più di Allegri per l’assalto alla Champions

0
346

Juventus, Allegri ha l’arma in più per l’assalto alla Champions League. Mercoledì arriva il Maccabi Haifa e sarà a disposizione

L’arma in più per Massimiliano Allegri che ieri sera contro il Bologna ha visto sprazzi di vera Juventus. Criticato e bersagliato giustamente per le prestazioni delle scorse settimane, ieri la squadra bianconera ha fatto vedere qualcosa. Intelligenza, innanzitutto: una formazione che ha saputo colpire nel momento migliore e che non è mai andata in difficoltà gestendo le varie fasi della partita. Il tre a zero è stato un risultato giusto ma non c’è proprio il momento per pensare ad un rilassamento. Mercoledì a Torino arriva il Maccabi Haifa e serve una vittoria.

Juventus
Max Allegri ©LaPresse

Il tecnico finalmente potrà contare su Di Maria. Assente contro il Psg e part time contro il Benfica, l’argentino che anche contro il Milan sarà squalificato partirà ovviamente dal primo minuto. Servono solo ed esclusivamente i tre punti altrimenti sarà eliminazione quasi certa dalla massima competizione europea.

Juventus, contro il Maccabi c’è Di Maria

Di Maria ©LaPresse

Il Fideo dovrà inoltre mettersi alle spalle la prestazione che non ha aggettivi contro il Monza. Non solo tecnica, ma anche comportamentale con quel colpo rifilato a Izzo che ha indirizzato la sfida in Brianza. Ha chiesto immediatamente scusa ma non basta, i tifosi si aspettano che le scuse arrivioi dal campo magari con qualche gol o qualche assist che possano mettere in discesa la partita contro gli israeliani che arriveranno a Torino con la voglia, giustamente, di fare punti. E la Juve come detto non può sbagliare se non vuole chiudere in anticipo la propria campagna europea. Servono sei punti nelle prossime due uscite per poi giocarsi tutti contro Psg in casa e Benfica in trasferta.