Juventus, esonero Allegri in caso di sconfitta: “verdetto” emesso

0
273

Juventus, esonero Allegri in caso di sconfitta contro il Maccabi: emesso il verdetto. Ecco lo scenario possibile in caso di debacle questa sera

Questa sera – tardo pomeriggio visto che si gioca alle 18:45 – la Juventus contro il Maccabi Haifa si gioca una fetta importante della propria stagione. Vincere vorrebbe dire tenere aperte le possibilità di una qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Perdere invece vorrebbe dire mettere da parte quasi in maniera definitiva quelli che sono i sogni e soprattutto quello che è un obiettivo principe, vale a dire superare il primo turno e poi giocarsi il tutto per tutto dopo il Mondiale. Insomma, un crocevia fondamentale.

Juventus
Allegri ©LaPresse

Ma cosa potrebbe succedere in caso di sconfitta? A fare il quadro di quello che sarebbe lo scenario più plausibile ci ha pensato calciomercato.it, che sottolinea come Allegri non rischierebbe la panchina in nessun caso.

Juventus, Allegri non rischia

Max Allegri ©LaPresse

Sono diversi i motivi per i quali il tecnico livornese non rischierebbe la panchina anche in caso di sconfitta nella serata di oggi. Il primo, ovviamente, è quello del contratto che lo lega alla società di Agnelli. Il secondo è tecnico, e siccome c’è la sosta per il Mondiale di mezzo allora l’allenatore avrebbe non solo la possibilità di cercare di rimettere le cose a posto, ma anche di recuperare quegli infortunati che non gli hanno permesso di affrontare al meglio questa prima parte di stagione. A partire da Chiesa e finendo a Pogba, due pedine fondamentali che mai sono state utilizzate. Insomma, ci sarebbero degli alibi che, però, ai tifosi non interessano e c’è da dirlo, soprattutto perché perdere contro il Monza in Serie A e non vincere contro la Samp ultima in classifica, non è concepibile. Soprattutto se ti chiami Juventus.