Juventus, resa dei conti Allegri: l’esonero e l’indizio choc

0
107

Momento davvero nero per la Juventus, che si ritrova lontano dalle prime in campionato e quasi fuori dalla Champions League.

Le cose non stanno andando affatto bene per la formazione bianconera, decisamente in affanno dopo le ultime due partite, culminate entrambe con una sconfitta. Ci si aspettava sicuramente di più da parte della squadra di Allegri, che invece perdendo contro il Milan e poi contro il Maccabi Haifa rischia di compromettere davvero sul serio la sua stagione.

C’è l’assoluta necessità di voltare pagina al più presto, la sosta per i mondiali in Qatar si sta avvicinando e si rischia di rimanere lontani dai propri obiettivi. Sul banco degli imputati il principale indiziato per questa crisi è Massimiliano Allegri, ma il presidente Agnelli ha subito confermato la fiducia nell’allenatore.

Juventus, per i bookmaker il divorzio con Allegri è sempre più probabile

Juventus
Agnelli ©LaPresse

C’è da dire che nonostante le conferme del presidente Agnelli il futuro di Allegri alla Juventus sembra appeso ad un filo e le conferme arrivano anche dalle quote dei bookmaker. All’inizio di questa stagione infatti Snai quotava le dimissioni o l’esonero del tecnico livornese a 10, mentre adesso la quota è addirittura arrivata ad 1.90. Per gli analisti dunque le possibilità che le strade del tecnico e i bianconeri si separino sono in aumento. Un “crollo” della quota vertiginoso e che potrebbe abbassarsi ancora di più – se non ci sarà la scossa tanto attesa – visto che dopo il ko di Monza era di 2.25. Tutti i supporters bianconeri, al di là di quella che sarà la scelta del club per il futuro, si augurano che Bonucci e compagni possano rialzarsi al più presto e uscire fuori dalla crisi.