Debacle totale, Allegri via dalla Juventus: non tornano indietro

0
385

Debacle totale, Allegri via dalla Juventus: Agnelli e la società continuano dritti per la propria strada. Tra poco il primo bilancio

L’eliminazione dalla Champions League, con un turno d’anticipo, non farà perdere il posto a Massimiliano Allegri. La Juventus continuerà con il tecnico livornese nonostante una debacle clamorosa nella massima competizione europea. Ed è stata la prima volta anche per Max, che mai prima d’ora era uscito ai gironi. Ebbene, ce l’ha fatta quest’anno, quando probabilmente aveva una rosa migliore rispetto ad alcune edizioni, anche se, c’è da dirlo, gli infortuni di alcuni elementi chiave hanno pesato. Non tanto Chiesa, degente di lungo corso, ma soprattutto quel Pogba preso appunto per questo che ancora non ha debuttato.

Allegri Juventus
Allegri e Bonucci ©️LaPresse

Insomma né esonero e nemmeno dimissioni da parte del tecnico. Anche se, ovviamente, un bilancio prima o poi andrà fatto senza dubbio. E la data è già fissata e non è tanto lontana.

Debacle totale, Allegri via dalla Juventus

Benfica-Juventus
Allegri ©️LaPresse

Così come confermato dopo la partita contro il Maccabi da parte del presidente Andrea Agnelli, Allegri rimane al suo posto. Anche se, almeno stando a quelle che sono le informazioni riportate dal giornalista Schira, un primo bilancio, che potrebbe anche essere quello definitivo, verrà fatto durante la sosta per il Mondiale in programma tra meno di un mese. Sì, in quei giorni la Juventus prenderà una decisione che con ogni probabilità sarà quella definitiva per tuta la durata della stagione. O andare avanti fino alla fine dell’annata, o cambiare per cercare di salvare qualcosa.

Ed è normale sottolineare che tutto passerà da queste quattro partite di campionato che rimarranno da qui alla fine del campionato e dalla prossima gara europea contro il Psg che serve tanto alla Juventus per mettere al sicuro almeno la qualificazione alla prossima Europa League.