Esonero Allegri, Conte-back alla Juventus: Nedved svela tutto in diretta

0
9564

La Juventus si appresta a scendere in campo per questo weekend incontrando al “Via del Mare” il Lecce di Baroni, squadra sempre ostica.

Una partita da vincere a tutti i costi, considerando che c’è la netta volontà di tornare in corsa per le posizioni che contano. Il morale della truppa di Allegri è però basso dopo l’eliminazione arrivata in settimana in Champions League. E oggi il tecnico avrà ancora una volta tante assenze, la rosa della Juve è ridotta al lumicino. Ma non possono esserci alibi: si dovrà puntare ai tre punti.

Pavel Nedved juvelive.it
Pavel Nedved/LaPresse

Nel frattempo anche in questi giorni si è parlato molto del futuro della Juventus e della sua panchina. Con Allegri sempre più in bilico. Del momento dei bianconeri ai microfoni di DAZN ha parlato alla vigilia della sfida in terra salentina Pavel Nedved.

Juventus, Nedved: “Allegri ha la fiducia della società”

Massimiliano Allegri juvelive.it
Massimiliano Allegri @LaPresse

“Valutiamo tutto quello che abbiamo da raggiungere. Gli obiettivi come numero sono rimasti gli stessi. La partita di oggi è da giocare e lavoreremo per ottenere il risultato” ha dichiarato il dirigente bianconero. Che si è focalizzato sul cammino in serie A: “Arriviamo da due vittorie in campionato, dove non abbiamo subito goal. Le parole erano normali, dopo l’uscita dalla Champions che non è stata facile come gestione, anche per via degli infortuni. Non è una scusante, ma un dato di fatto. Oggi presenteremo una formazione che se la deve giocare, cercare di ottenere tre punti su un campo difficile come quello di Lecce”. La Juventus ha dovuto fare i conti con tanti infortuni e Nedved lo sottolinea: “Bremer, Di Maria, Chiesa, Pogba, sono fuori: quella squadra è stata costruita con una logica, con giocatori in panchina che magari oggi avranno l’occasione di poterci stare alla Juve. Ma con una logica importante. Avremo un’opportunità per recuperare certi calciatori, anche se tanti andranno via“. Chiusura sulla panchina bianconera e sul possibile ritorno di Conte: “Rumors? La posizione è sempre la stessa. Allegri ha piena fiducia da parte della società, dei tifosi e di tutti. Chiaro che quando non raggiungi certi risultati che ci siano dei nomi che escono. Credo che ne usciranno ancora tanti: siamo sulla nostra posizione, vogliamo dare ad Allegri l’opportunità di lavorare bene“.