Calciomercato Juventus, Premier rifiutata: 50 milioni e primo regalo per Max

0
38

Calciomercato Juventus, di tornare in Inghilterra non ne vuole proprio sapere: in cima alle sue preferenze ci sono i bianconeri. 

La Juventus è tornata, scrivono i principali quotidiani. E come dargli torto. Dopo aver toccato il fondo con l’eliminazione dalla Champions League, i bianconeri si stanno rendendo protagonisti di una silenziosa rimonta e nel giro di poche settimane sono saliti in terza posizione. Davanti all’Inter, alle romane e all’Atalanta, che un mese sembravano distanti anni-luce. Ieri sera contro la Lazio, schiantata 3-0 allo Stadium, è arrivata la sesta vittoria consecutiva. La quarta interna di fila (non accadeva dal 2021 durante la gestione Pirlo).

Calciomercato Juventus, Premier rifiutata: 50 milioni e primo regalo per Max
©️Ansafoto

Se il successo nel derby con il Torino e quelli ottenuti nelle sfide con Empoli e Lecce avevano rappresentato i primi segnali di una possibile svolta, le vittorie nei big match con l’Inter e coi biancocelesti – in mezzo pure lo 0-1 di Verona nel turno infrasettimanale di giovedì scorso – certificano la rinascita della Vecchia Signora. Insomma, la Juventus è più che mai viva. E, nella speranza che la sosta non vanifichi tutto ciò che Allegri e i suoi hanno costruito nell’ultimo periodo, si può guardare con maggiore ottimismo al futuro.

Calciomercato Juventus, Ferran Torres vuole lasciare Barcellona

Calciomercato Juventus, Premier rifiutata: 50 milioni e primo regalo per Max
Ferran Torres ©️LaPresse

Molto dipenderà anche da come la società sceglierà di muoversi nel mercato di gennaio. Se intenderà continuare a rafforzare la rosa come fece un anno fa tirando fuori 80 milioni e acquistando uno degli attaccanti più forti della Serie A. Vedremo. Qualche colpo verrà pianificato nei prossimi giorni e tra gli obiettivi che il direttore sportivo Federico Cherubini si è prefissato c’è anche quel Ferran Torres che, a quanto pare, si sarebbe pentito del trasferimento dal Manchester City al Barcellona. Come racconta il quotidiano catalano El Nacional, l’esterno offensivo spagnolo – convocato da Luis Enrique per gli imminenti Mondiali – non sarebbe soddisfatto del poco spazio che gli sta riservando l’allenatore Xavi.

Si era parlato di un possibile ritorno in Premier League, ma secondo i giornalisti catalani in cima alle sue preferenze ci sarebbero l’Italia e la Juventus. Lo scoglio, a questo punto, è la valutazione di 50 milioni che ne fa il Barcellona. E se il club blaugrana non dovesse “ammorbidirsi”, la Juventus è comunque pronta a virare su un possibile colpo low cost.