Calciomercato Juventus, non mollano Firmino: nuova proposta per l’accordo

0
27

Calciomercato Juventus, l’attaccante brasiliano è uno dei grandi assenti dal Mondiale che partirà domani in Qatar. 

Ormai ci siamo: il countdown è quasi terminato. Domani, alle 17 italiane, cominciano ufficialmente i campionati del mondo di Qatar 2022, che per la prima volta sono ospitati da un paese arabo e, aspetto ancor più eclatante, si giocano in pieno autunno. L’Italia purtroppo ha mancato la qualificazione, bissando il disastro di Russia 2018. Non ci saranno gli azzurri in Medio Oriente, ma alla rassegna iridata vi prenderanno parte fior di campioni, pronti a scontrarsi per il trofeo più ambito: la coppa del mondo.

Calciomercato Juventus, bomba Firmino: rinnovo saltato, destinazione choc
Firmino ©️LaPresse

Alcune selezioni ne hanno in abbondanza e i rispettivi commissari tecnici sono stati costretti a fare delle scelte complicate al momento delle convocazioni. Il Brasile, ad esempio. L’allenatore Tite ha avuto – come spesso accade quando si tratta di Seleçao – l’imbarazzo della scelta. Ed inevitabilmente ha dovuto lasciare fuori qualcuno.

Calciomercato Juventus, il Liverpool offrirà il prolungamento fino al 2025

Firmino 20221113 juvelive.it
L’attaccante del Liverpool Roberto Firmino

Tra i delusi c’è anche Roberto Firmino, che ha pagato il calo generale del suo Liverpool in questi primi mesi della stagione. L’attaccante brasiliano, non appena sono state rese note le convocazioni di Tite, si è sfogato attraverso i social, scrivendo allo stesso tempo che farà di tutto per superare la delusione e che intende concentrarsi sul futuro, sui prossimi mesi pieni di sfide che lo attendono in Inghilterra. Seguito anche dalla Juventus in estate, Firmino andrà in scadenza a giugno. E il rinnovo del contratto, nonostante qualche rumors, non è ancora arrivato. Occhio, però, a quello che potrebbe accadere nei prossimi giorni. Come scrive il giornalista esperto di calciomercato Nicolò Schira, i Reds stanno per offrire al giocatore un prolungamento fino al 2025 con opzione anche per il 2026.