Tutti felici e contenti: firma con la Juventus fino al 2027

0
1782

Tutti felici e contenti, il club nei prossimi giorni cercherà di risolvere le questioni legate ai rinnovi. Per lui pronto un quadriennale. 

Guardare al 2023 con ottimismo è di nuovo possibile dopo le sei vittorie consecutive inanellate in campionato che hanno riportato la Juventus nelle zone nobili della classifica della Serie A. Certo, c’è ancora tanto lavoro da fare per tornare ad essere la schiacciasassi di qualche stagione fa. L’epoca in cui in Italia la Signora non aveva praticamente rivali e se la giocava ad armi pari con le squadre migliori d’Europa in Champions League.

Juventus Stadium 20221119 juvelive.it
Una immagine dello Juventus Stadium @LaPresse

Ma vincere, si sa, aiuta a vincere. E non è un caso che i bianconeri abbiano realizzato questo filotto proprio dopo essersi ricompattati in seguito all’atroce delusione per l’eliminazione dalla coppa più importante. Quello che più interessava, dopo il flop continentale, era la reazione. Un segnale importante aver vinto diverse partite di fila, anche contro dirette concorrenti come Inter e Lazio, tenendo sempre la porta inviolata.

Tutti felici e contenti, la Juventus blinda Locatelli

Tutti felici e contenti: firma con la Juventus fino al 2027
Locatelli ©️Ansafoto

Un segno inequivocabile del fatto che la Juventus possa ancora dire la sua. In tanti sognano una rimonta in stile 2015-16, quando i bianconeri, nonostante una pessima partenza, riuscirono a riacciuffare il Napoli e a diventare campioni d’Italia. Gli azzurri sono i grandi favoriti per il tricolore dopo una partenza straordinaria e al momento hanno dieci punti in più degli uomini di Massimiliano Allegri, chiamati ad una vera e propria impresa. Per potersela giocare su tutti e tre i fronti (campionato, Coppa Italia ed Europa League) la società è consapevole di dove fare un piccolo sforzo nel mercato di gennaio.

Intanto si sta ricominciando a parlare di rinnovi. L’obiettivo è risolvere le questioni più spinose, ma soprattutto blindare quei giocatori che hanno dimostrato di poter vestire la maglia bianconera, tra cui Manuel Locatelli. L’ex Milan e Sassuolo, come racconta Tuttosport, verrà riscattato in primavera, subito dopo arriverà la firma sul nuovo contratto. Si legherà alla Juventus fino al 2027, pronto per lui un quadriennale. L’agente, nel frattempo, ha dichiarato che sulle sue tracce ci sono alcuni club di Premier League.