Calciomercato Juventus, offerta ritirata: il post Di Maria è palpitante

0
75

Calciomercato Juventus, tanti dubbi e palpitazioni per il post Di Maria. Ecco il fattore che può stravolgere tutto.

In una fase così delicata da un punto di vista storico per la Juventus, si comprende bene come resti difficile parlare di mercato, soprattutto alla luce dei tanti cambiamenti che si stanno verificando in questa parentesi e che potrebbero impattare in modo netto e importante sulle prossime scelte di dirigenza e società.

Calciomercato Juventus, caos Di Maria: "Ci ha traditi, deve andarsene"
Di Maria ©️LaPresse

Ciò che è certo, è che la squadra, da un punto di vista squisitamente sportivo, è apparsa in una fase di crescita e guarigione, palesando al contempo però un insieme di esigenze e priorità che non potranno passare inosservate anche nel corso della prossima campagna acquisti, indipendentemente da quanto stia accadendo in questi giorni.

Tante le questioni da attenzionare e risolvere, sia a lunga gittata che con maggiore urgenza. Oltre a pensare ad eventuali scenari estivi, necessariamente da apparecchiare con buon anticipo, in quel di Torino si sta cercando di comprendere se ci siano i margini per chiosare determinate operazioni già in inverno.

Calciomercato Juventus, la firma di Asensio è palpitante: le ultime dalla Spagna

Calciomercato
Marco Asensio ©️LaPresse

Non è questo il caso di Marco Asensio, ormai da anni sul taccuino degli addetti ai lavori e certamente individuato come rinforzo ideale per un attacco apparso non poche volte in difficoltà in queste stagioni. Lo spagnolo garantirebbe un approdo funzionale quanto qualitativo, oltre che felicissimo da un punto di vista economico.

Il suo contratto è in scadenza nel 2023 e fino a qualche tempo fa la sua uscita da Madrid figurava come scontata. Su tale fronte, le penne de El Nacional sono tornate a esporsi, evidenziando un altro importante aspetto. Ciò che va sottolineato è che l’intenzione del Real Madrid fino al mese di aprile fosse quella di rinnovare il contratto, anche alla luce delle dichiarazioni dello stesso giocatore.

L’entrata in gioco di Mendes sembra poi aver sconvolto il tutto, facendo svanire la trattativa precedente per il rinnovo e di fatto apparecchiando i giusti presupposti per un addio del quale, in termini di bonus, avrebbe goduto lo stesso entourage portoghese. Non è ancora certo cosa accadrà ma l’ipotesi di rinnovo con i Blancos non è da scartarsi. Soprattutto se Asensio dovesse continuare a far bene con la maglia della Spagna.