Allegri e Zidane insieme alla Juventus: l’epilogo è da favola

0
70

Allegri e Zidane alla Juventus, insieme: questo potrebbe succedere nei prossimi mesi dentro i bianconeri. Insieme ad un’altra bandiera

La rivoluzione è iniziata in casa Juventus. Dopo le dimissioni di Agnelli e dell’intero CDA si sta cercando di ricostruire. E si cercano volti nuovi, gente che conosce l’ambiente, gente che ha dimostrato nel corso della propria carriera di giocatore di tenerci, eccome, alla maglia.

Allegri e Zidane insieme alla Juventus: l'epilogo è da favola
Zidane ©️LaPresse

Ed è da intendere in questo modo la possibilità dopo quell’addio che ha emozionato tutti, di rivedere Alessandro Del Piero che ha dato disponibilità con quella frase detta nei minuti immediatamente successivi al terremoto che ha sconvolto la Juve: “Ho ancora casa a Torino” ha spiegato il capitano. E insieme a lui, secondo Gazzetta.it, ci potrebbe essere anche un altro, clamoroso, ritorno.

Allegri e Zidane alla Juventus, cosa sta succedendo

Sì, Elkann starebbe pensando a diverse bandiere da mettere in società. E una di queste è anche Zinedine Zidane, che potrebbe avere un ruolo sulla scia di Pavel Nedved, che è stato il vicepresidente. Lui dietro la scrivania, insieme a Del Piero, con Allegri per il momento in panchina.

Allegri e Zidane insieme alla Juventus: l'epilogo è da favola
Allegri ©️LaPresse

Anche se visto che ancora Conte non ha rinnovato, potrebbe arrivare anche lui dalle parti della Continassa per costruire, è evidente, un team vincente, fatta di gente vincente, che ha sempre avuto i colori bianconeri marchiati sulla pelle. Insomma, una cosa romantica anche, oltre che certezza di affidabilità e di grande esperienza. Di gente che conosce il calcio, che lo ha vissuto, che sa come si fanno le cose anche per quelle che sono state le scelte di vita maturate dopo aver lasciato il calcio giocato. Conte in panchina (o Allegri), Del Piero e Zidane in dirigenza. Che tridente sarebbe?