“Non sto parlando con la Juventus”: l’agente esce allo scoperto

0
38

Calciomercato Juventus, il futuro del giocatore svelato direttamente in trasmissione: tutti i dettagli dell’operazione.

Si è parlato a lungo della possibilità di vedere rinforzi in casa bianconera. Tra i tanti profili sondati c’è, anche, il nome del fuoriclasse del Chelsea. In diretta a ‘TVPLAY’, la trasmissione Twitch di Calciomercato.it, è intervenuto, in diretta, l’agente del giocatore fugando qualsiasi dubbio.

Cherubini ©LaPresse

Joao Santos, procuratore di Jorginho del Chelsea, è intervenuto ai microfoni di calciomercato.it per discutere del futuro del suo giocatore. Come sappiamo Jorginho è stato accostato anche ad un futuro in Italia, di ritorno proprio alla Juventus, quali sono le possibilità? Ecco cosa ha detto l’agente del giocatore.

Jorginho alla Juventus? “Nessun contatto con i bianconeri”

Calciomercato Juventus, affare saltato: bianconeri affondati
Jorginho ©️LaPresse

Jorginho in possibile uscita da Londra, visto che il suo rinnovo con la maglia dei blues traballa, è stata accostato anche ad un possibile ritorno in Serie A, laddove, proprio con la maglia del Napoli, ha saputo fare la differenza fino a diventare uno dei principali protagonisti del Chelsea campione d’Europa di qualche stagione fa. Adesso quanto è possibile un suo ritorno nel campionato che l’ha reso celebre? Tempestiva la risposta di Santos a riguardo.

Contatti con la Juventus? Conosco Cherubini da anni. Parliamo di calcio da tantissimo tempo. Sa che sono il procuratore di Jorginho, ovviamente mi chiede e parliamo di tante cose, ma non c’è stato niente di particolare. Non so cosa sta succedendo alla Juventus dal punto di vista societario, non so niente su questa cosa. Oggi assolutamente non sto parlando con la Juventus di Jorginho”. Esclusa, quindi, quasi del tutto la possibilità, almeno oggi, di un passaggio in bianconero. E poi l’ultima precisazione sul futuro e le volontà di Jorginho stesso: “Vuole giocare altri 5 anni di alto livello e giocare la Champions League. E’ questo l’obbiettivo. In nessun momento è passato per la testa di andare in Arabia o Stati Uniti. Lui vuole giocare ad alto livello”.