Goduria Allegri, quasi 70 milioni lo ‘portano‘ alla Juventus

0
1346

Goduria Allegri, dall’Inghilterra potrebbero essere pronti ad un’offerta di 70 milioni di euro. In questo modo lo portano alla Juventus

Il Mondiale ha messo in mostra molti elementi. Non solo delle squadre minori – prendiamo il Marocco, ad esempio – ma anche di quella che ha vinto la manifestazione in Qatar. Enzo Fernandez, in primis, ma anche Mac Allister: due che nello scacchiere di Scaloni sono risultati decisivi.

Goduria Allegri, quasi 70 milioni lo ‘portano‘ alla Juventus
Allegri ©LaPresse

Ora, normale che i riflettori si siano accesi su di loro. Così com’è normale che molti club hanno iniziato a scandagliare la situazione per capire come muoversi. E il Chelsea in questo momento sembra essere quello più attivo. Non solo perché potrebbe chiudere presto per il centrocampista del Benfica pagando la bellezza di 127 milioni di euro per il cartellino (sono queste le cifre che circolano). Ma anche perché, secondo quanto riportato da The Athletic, potrebbe cercare un altro colpo, anch’esso importante, che porta appunto il nome di Mac Allister, che conosce già la Premier League.

Goduria Allegri, il Chelsea libera Jorginho

Facile immaginare che qualora il Chelsea riuscisse a prendere entrambi – o solamente anche uno – qualcuno dentro la squadra di Potter avrà meno spazio. E questo potrebbe essere Jorginho, centrocampista in scadenza di contratto.

Goduria Allegri, quasi 70 milioni lo ‘portano‘ alla Juventus
Jorginho ©LaPresse

Un pallino di Allegri, l’italo-brasiliano, cercato anche con insistenza la scorsa estate. Poi il colpo non riuscì e la Juventus virò su Paredes. Un altro campione del Mondo che però non ha convinto per il momento e che alla fine della stagione potrebbe pure tornare al Psg visto che il riscatto al momento appare lontano. E in caso di addio rimane sicuramente in canna il colpo Jorginho che in tempi non sospetti ha anche dichiarato che un poco l’Italia gli manca. E allora forse è arrivato il momento giusto per tornare. Chissà.