Intrigo finito, ha detto sì: Conte ritorna alla Juve

0
5263

Calciomercato Juventus, un intreccio che potrebbe sbloccare la trattativa. Adesso il futuro del tecnico è “deciso”.

Nella prossima stagione i bianconeri prenderanno una decisione finale su quello che sarà il prossimo allenatore. Continuare con Allegri oppure cambiare tutto andando su “vecchi” pallini. In pole, ovviamente, ci sono sempre Conte e Zidane.

Tottenham-Juventus, scacco matto completato: “L’affare si fa al 100%”
Conte ©️Ansafoto

Proprio il primo nome è stato più volte accostato al ritorno in bianconero. Già tecnico nella rimonta che ha permesso poi il ciclo vincente dei bianconeri durato nove anni, Conte potrebbe clamorosamente cambiare squadra a fine stagione, andando in scadenza proprio con il Tottenham. Secondo l’ultima indiscrezione, adesso, l’intrigo potrebbe già essere finito.

Calciomercato Juventus, Conte si libera per fare spazio a Tuchel

Tuchel @Lapresse

Stando alle ultime indiscrezioni, l’ex Chelsea, esonerato ad inizio stagione dai blues, starebbe già valutando la possibilità di ritornare in Premier League proprio alla guida di una big importante. In un certo senso, il Tottenham, potrebbe essere la sua prossima destinazione.

Come si legge su Twitter dal giornalista ‘NizaarKinsella’ il futuro del tecnico tedesco, adesso, potrebbe ripartire di nuovo da Londra. In tal senso, la situazione Tuchel – Tottenham sbloccherebbe l’addio certo di Antonio Conte che a quel punto sarebbe libero di scegliersi una nuova società. Come sappiamo, la Juventus, è sempre nei suoi pensieri. Il club bianconero continua ad essere la priorità ma c’è da capire se il club di Torino sia disposto a spendere così tanto per lo stipendio, visto che, in questo momento, Conte percepisce uno stipendio fuori dai parametri della nuova società. Insomma, il futuro è adesso perché se dovesse intensificarsi l’accordo con Tuchel a quel punto anche Conte dovrà dare risposte concrete sulla sua prossima destinazione. La Juventus d’altro canto non ha ancora scelto quale sarà il futuro della panchina, molto dipenderà dai risultati che verranno maturati a fine stagione, ma siamo certi che la candidatura dell’ex tecnico è, in questo momento, assai concreta.