Calciomercato, Juventus-Tottenham: svolta Conte, la decisione è arrivata

0
320

Per la Juventus sono giorni davvero bollenti. La penalizzazione ha scombussolato i piani della squadra di Allegri e anche quelli del club.

Il calciomercato logicamente è passato in secondo piano dopo la penalizzazione che è stata inflitta all’undici bianconero. Meno 15 punti in graduatoria, con la zona Champions che ad oggi è davvero un miraggio. Oggi si scende in campo contro l’Atalanta e ci si attende decisamente una reazione da parte di Rabiot e compagni.

Calciomercato, Juventus-Tottenham: svolta Conte, la decisione è arrivata
Sarebbe agli sgoccioli il rapporto tra Conte e il Tottenham @LaPresse

Vincere aiuterebbe a risalire la china in graduatoria ma soprattutto a mandare un messaggio alla tifoseria. Ovvero che la Juve non vuole mollare la presa, anche perchè è impegnata su più fronti e c’è tanta voglia di portare a casa almeno un trofeo. In chiave mercato a questo punto è difficile che arrivino innesti a gennaio, più che altro si dovrà iniziare a pensare e ai giocatori che potrebbero far parte della formazione bianconera nella prossima stagione. Valorizzando ancor di più la linea verde.

Juventus, sempre più probabile il divorzio Conte-Spurs

Sono ormai settimane che si sta parlando anche del futuro della panchina bianconera. Allegri ha un lungo contratto con la Juventus, ma non si escludono ribaltoni per la prossima stagione. Molto dipenderà anche dai risultati che la squadra riuscirà a conseguire nel corso dei prossimi mesi.

Calciomercato, Juventus-Tottenham: svolta Conte, la decisione è arrivata
Antonio Conte potrebbe tornare in Italia

E torna sempre più in auge il nome di Antonio Conte, che è sempre più lontano dalla permanenza sulla panchina del Tottenham. Il suo contratto è in scadenza e non si sta parlando affatto di rinnovo, tutt’altro. Ancor più dopo gli ultimi risultati negativi della sua squadra. E come ha spiegato il giornalista Di Marzio a Sky i rapporti tra il tecnico e il presidente degli inglesi Levy non sarebbe idilliaco. Il numero uno degli Spurs infatti sarebbe stanco delle “frecciatine” inviate dall’allenatore. Ecco perchè per Conte si farebbe sempre più probabile un ritorno in Italia, dove tra l’altro potrebbe stare più vicino alla famiglia.