Da Chiesa a Pogba, sestetto Juventus: Allegri conosce già tutto

0
325

Calciomercato Juventus, Danilo e i suoi fedelissimi: ecco quelli che potrebbero rimanere in bianconero nonostante quelle che potrebbero essere le decisioni dei giudici

Danilo c’è. E ha firmato fino al 2025. Adesso la Juventus però dovrà cercare di capire chi rimarrà la prossima stagione se le cose si dovessero mettere male. Perché sì, le parole sono un conto, i fatti poi potrebbero dire anche altro.

Calciomercato Juventus, deciso il futuro di Pogba: e su Chiesa...
Pogba – Juvelive.it

A cercare di fare un quadro questa mattina in edicola ci ha pensato TuttoSport. “Danilo e i suoi fedelissimi” titola il quotidiano, che svela quelli che potrebbero essere i pilastri certi della nuova Juventus, quella che andrà oltre a qualsiasi decisione che arriverà dalla giustizia sportiva. E oltre al brasiliano ci dovrebbe essere sicuramente Locatelli con lui. Oltre che Fagioli: entrambi nel cuore hanno il bianconero, e questo non potrebbe far altro che semplificare la scelta, la loro scelta, anche per i prossimi anni. Ah, ovviamente, in tutto questo, c’è anche Miretti.

Calciomercato Juventus, il futuro di Pogba e Chiesa

E poi? E poi ci sono i big, quelli che di offerte ne avrebbero anche ma che rimarrebbero in qualunque situazione o quasi. Pogba, ad esempio, che fino al momento non ha giocato e non si sa quando lo farà, dovrebbe essere uno di quei perni che ai bianconeri servono, eccome, per iniziare una nuova era. Su di lui TuttoSport non ha dubbi, come nemmeno su Chiesa che, secondo il quotidiano, nella tempesta non fuggirebbe.

Calciomercato Juventus, deciso il futuro di Pogba: e su Chiesa...
Chiesa – Juvelive.it

Infine uno sguardo all’attacco, alla prima linea, dove sicuramente ci sarebbero delle enormi difficoltà a rispedire al mittente le possibili offerte per Vlahovic mentre Milik sarebbe un affare: riscattarlo a 7 milioni di euro è una cosa che la Juve prenderebbe in seria considerazione.

E gli addii? Gli addii certi sono quelli dei giocatori in scadenza, come Cuadrado e Alex Sandro e di quelli che non hanno convinto mai come Paredes. Sicuri di restare, anche, e infine, anche Perin e Pinsoglio, mentre per Szczesny verrebbero ascoltate le offerte.