La Juventus è solo un lontano ricordo: affondo lampo del Real Madrid

0
495

La Juventus è solo un lontano ricordo, ci sono anche le Merengues di Carlo Ancelotti sull’ex canterano del Barcellona.

Nel dicembre 2015, a vent’anni appena compiuti, ebbe il coraggio di andare via dal Barcellona, uno dei due club che gli hanno permesso di muovere i primi passi come calciatore oltre al Valencia. E lo fece sbattendo addirittura la porta.

La Juventus è solo un lontano ricordo: affondo lampo del Real Madrid
Ancelotti ©️Ansafoto

Un addio polemico, soprattutto nei confronti dell’allora tecnico blaugrana Luis Enrique, reo di non considerarlo nonostante le buone prestazioni nella squadra B del Barça. Stiamo parlando di Alejandro Grimaldo, oggi uno degli elementi più in vista del Benfica di Roger Schmidt, che la prossima estate si appresta a lasciare il Portogallo a parametro zero. Il 27enne spagnolo approdò a Lisbona proprio sette anni fa, desideroso di mettersi in mostra. Ma è solo nelle ultime due stagioni che ha raggiunto la piena maturità calcistica, contribuendo con il suo rendimento costante a fare dei biancorossi una squadra in grado di tenere testa alle big d’Europa. Ne sa purtroppo qualcosa anche la Juventus, che in autunno fu eliminata dalla Champions anche per via delle due sconfitte coi lusitani.

La Juventus è solo un lontano ricordo, per Grimaldo spunta anche il Real Madrid

I bianconeri hanno approfittato del doppio confronto con il Benfica per osservare da vicino questo ragazzo che piace a molti. Ed alla Continassa lo ritengono uno dei profili perfetti per rinforzare una fascia sinistra che è ormai da tempo uno dei punti deboli della squadra di Massimiliano Allegri. Senza considerare, poi, che in estate quella corsia resterà orfana di Alex Sandro: il brasiliano è difatti in scadenza di contratto.

La Juventus è solo un lontano ricordo: affondo lampo del Real Madrid
Grimaldo ©️Ansafoto

Le pretendenti di Grimaldo, tuttavia, aumentano giorno dopo giorno. Secondo Fichajes.net, sull’ex Barcellona si sarebbe fiondato nientemeno che il Real Madrid. Anche Carlo Ancelotti ha bisogno di sistemare quella zona di campo, che resterebbe scoperta se le Merengues decideranno di cedere Ferland Mendy. Il terzino francese rientra nella lista dei cedibili e il suo posto potrebbe essere preso proprio da Grimaldo.