Gravina nel mirino: ‘spingono’ per l’esclusione della Juventus dal campionato

0
765

Mentre la Juventus si prepara al duello con la Sampdoria previsto nel campionato di serie A, fuori dal campo il club è impegnato a risolvere altre questioni.

Questioni extra rettangolo di gioco, come la questione “plusvalenze” che ha fatto scattare una penalizzazione nei confronti della squadra di Allegri di ben 15 punti. Una penalizzazione per la quale la Juve ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni, che dovrebbe prendere una decisione subito dopo Pasqua. I legali del club bianconero sono comunque sempre al lavoro e nei giorni scorsi il Tar del Lazio ha disposto l’accesso ad un documento che potrebbe rivelarsi molto importante, la cosiddetta “nota 10949”.

Gravina nel mirino: ‘spingono’ per l’esclusione della Juventus dal campionato
Il presidente Figc Gravina @LaPresse

Un documento che secondo gli avvocati della società potrebbe portare all’inammissibilità dell’intero processo, poiché potrebbe dimostrare la data di instaurazione del procedimento sarebbe quella del 21 aprile, per cui stando ai tempi previsti dall’iter processuale, sarebbero in questo modo non utilizzabili gli atti di indagine successivi al 14 luglio 2021. Come ha rivelato però Sky Sport, la Figc ha fatto ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar.

Juventus, tifosi arrabbiati contro la Figc e il presidente Gravina

Proprio questa mossa fatta dalla Figc ha fatto letteralmenete infuriare i tifosi della Juventus. E basta leggere qualche post su Twitter per rendersene conto. Nel mirino è finita la Figc e ovviamente il suo presidente Gravina.

Tanti post, dicevamo, e l’impressione che di questa questione se ne parlerà ancora a lungo.