Juventus, Calvo avvisa Pogba: “Non siamo felici, pretendiamo tanto”

0
186

Juventus, le parole di Calvo ai microfoni di Sky poco prima del fischio d’inizio della gara contro il Friburgo. L’annuncio su Pogba.

A pochi minuti dal fischio d’inizio della gara contro il Friburgo, ai microfoni di Sky è intervenuto il CFO della Juventus Francesco Calvo. Tra i diversi temi affrontati, immancabili quelli relativi alla situazione Paul Pogba. Sotto questo punto di vista le parole di Calvo offrono spunti assolutamente interessanti. Ecco quanto riferito:

Calciomercato Juventus, risoluzione per Pogba: la luce dopo le tenebre
Pogba ©️LaPresse

UN GESTO DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO DI POGBA? “Lui è il primo a non essere contento di questa situazione e di questo infortunio. Nel momento in cui si parla di grandi calciatori, tutto viene enfatizzato. Ho letto grandi titoli sul fatto che la Juventus vorrebbe scaricarlo: assolutamente no. Paul è arrivato qui quando aveva 19 anno, per lui è una famiglia ma siamo una famiglia che pretende tanto. Speriamo di riaverlo al massimo il prima possibile.

POSIZIONE DELLA JUVENTUS“Crediamo molto in Pogba, altrimenti non gli avremmo fatto un contratto di quattro anni. Siamo dispiaciuti come lo è lui. Parliamo in maniera quotidiana con il calciatore: sa che non siamo felici della situazione che si è venuta a creare, così come non è felice lui.”