Nessun incrocio con la Juve: infortunio gravissimo, rottura del tendine d’Achille

0
729

Infortunio gravissimo e rottura del tendine d’Achille. Annuncio ufficiale: nessun incrocio con la Juventus.

La squadra di Allegri ha concluso degnamente un ciclo di impegni a dir poco nobile e importante con la vittoria di Milano contro l’Inter, certamente servita a impinguare un morale che più volte rischiava di raggiungere livelli molto bassi dopo le tante difficoltà incontrate dal club da tanti punti di vista, sportivo e non solo.

Juventus
Massimiliano Allegri e Vincenzo Italiano – juvelive.it

Dopo aver affrontato plurime asperità nelle battute finali del 2022, la Juventus era infatti riuscita a trovare una felice quadra, catalizzando un degno percorso, interrotto nel 2023 dagli ormai famosi quindici punti di penalizzazione nonché da diverse battute di arresto che restano comunque felicemente ascrivibili in un iter che ha visto Vlahovic e colleghi ben rispondere da un punto di vista emotivo e sportivo alla sentenza e alle consequenziali distrazioni che ne sarebbero potute derivare.

Starà adesso alla squadra il saper dare degna prosecuzione a questo momento, ponendo la vittoria di San Siro come una sorta di matrice per continuare a far bene in campionato e non solo.

Infortunio UFFICIALE al tendine di Achille, sfuma il possibile incrocio con la Juventus

La Juventus è infatti attesa anche dalle battute finali di un’Europa League che non ha mai snobbato nonché da un ciclo di impegni in Coppa Italia che potrebbe rappresentare ennesimo presupposto per concludere la stagione con qualche trofeo, dopo l’insolito digiuno dello scorso anno.

Juventus
Salvatore Sirigu – juvelive.it

Proprio sul fronte Coppa Italia arrivano notizie che si intersecano anche con la Vecchia Signora, attesa dal possibile incrocio in Coppa Italia con la Fiorentina. La squadra di Italiano, così come quella di Allegri, è separata da (almeno) 180 minuti dalla finale della coppa nazionale e potrebbe trovare in finale proprio la compagine viola.

Proprio in vista di un ipotetico incrocio, i bianconeri sono consapevoli dell’assenza dell’ex Torino e Napoli, Salvatore Sirigu, passato alla Fiorentina nel corso di questa stagione dopo la non longeva esperienza alla corte di Spalletti. Il portiere nazionale si è infortunato al tendine di Achille nella partita amichevole con il Seravezza Pozzi nella giornata di ieri.

Dopo aver abbandonato il terreno di gioco in barella è arrivato il responso sulle sue condizioni. Il comunicato UFFICIALE a seguire. “ACF Fiorentina comunica che, nel corso dell’allenamento odierno, in un’azione di gioco, il calciatore Salvatore Sirigu ha riportato la lesione del tendine d’Achille della gamba sinistra. Nei prossimi giorni verrà sottoposto a visita specialistica per programmare l’intervento chirurgico correttivo”.