Due forfait e doppio recupero lampo: Juve-Verona, le ultime di formazione

0
352

In vista di Juventus-Verona arrivano due forfait ma anche due recuperi inaspettati in tempi molto brevi

La Juventus si prepara al ritorno in campo per la 28ª giornata di Serie A che si aprirà sabato primo aprile alle 15:00 con l’anticipo tra Cremonese e Atalanta.

Allegri Juventus
Allegri – Juvelive.it

Seguirà Inter-Fiorentina alle 18:00 e successivamente la Juventus ospiterà l’Hellas Verona all’Allianz Stadium alle 20:45. I bianconeri devono fare a meno di Leandro Paredes e soprattutto di Adrien Rabiot, entrambi squalificati. Allo stesso tempo, però, Allegri ritrovare un Dusan Vlahovic in fiducia dopo i tre gol realizzati in due partite con la Serbia nelle due gare di qualificazione a Euro2024.

Juventus-Verona, due forfait per Zaffaroni: Lazovic e Djuric out

In vista della gara proibitiva contro la Juventus, l’Hellas Verona è in piena emergenza in attacco, in quanto dovrà fare a meno di due big.

Lazovic salta la Juventus
Darko Lazovic ©LaPresse

Sembrano impossibili, infatti, i recuperi di Darko Lazovic e Milan Djuric, come sottolineato dall’edizione odierna di ‘Tuttosport’. Lazovic fino ad ora è stato uno dei migliori giocatori del Verona ed è anche il miglior cannoniere del club veneto con 3 reti all’attivo. Il serbo ha alzato bandiera bianca per un problema alla coscia destra e non sarà a disposizione del tandem Zaffaroni-Bocchetti per la sfida contro i bianconeri. L’attaccante ex Salernitana, invece, ha rimediato un edema osseo al ginocchio nell’ultima gara contro la Sampdoria che lo ha costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Djuricic aveva già rimediato la rottura del menisco, di conseguenza lo staff medico del Verona deve stare molto attento alle sue condizioni e gestirlo con cautela. In sua assenza, al centro dell’attacco ci sarà Gaich che è in netto vantaggio su Lasagna per una maglia da titolare.

Djuric salta la Juventus
Milan Djuric ©LaPresse

Ngonge e Verdi, invece, sembrano recuperabili e dovrebbero essere a disposizione del tecnico dell’Hellas per la gara di sabato. Ngonge è stato una delle rivelazioni della seconda parte di stagione per l’Hellas ma aveva rallentato per un problema alla caviglia rimediato contro lo Spezia. Verdi, invece, dopo il bel gol contro il Monza, aveva saltato la gara successiva per un problema muscolare. Se da una parte Zaffaroni dovrà fare a meno di due perni come Djuric e Lazovic, dall’altro può quantomeno sorridere per i recuperi lampo di Ngonge e Verdi che saranno arruolabili per la trasferta di Torino.