Penalizzazione revocata alla Juventus: indizio unanime, sono 75

0
13486

Penalizzazione revocata alla Juventus, tra pochi giorni il Collegio di garanzia del Coni si esprimerà sul ricorso dei bianconeri. 

Fare in modo che la sconfitta con la Lazio sia solamente un incidente di percorso, come lo era stata quella con la Roma un mese fa circa. La Juventus ci proverà sin da subito. A partire dalla gara d’andata valida per i quarti di finale di Europa League con i portoghesi dello Sporting, in programma giovedì prossimo.

Penalizzazione revocata alla Juventus: indizio unanime, sono 75
– Juvelive.it (Ansa)

La qualificazione alla prossima Champions League continua ad essere il grande obiettivo dei bianconeri di Massimiliano Allegri. La distanza dal quarto posto è tornata ad essere minima dopo le numerose vittorie di fila in campionato. E, nonostante la penalizzazione – che il 19 aprile il Collegio di Garanzia del Coni potrebbe annullare o confermare – tutto è ancora possibile. Un altro modo per conquistarla, al di là di quale sarà il piazzamento finale in Serie A, è proprio l’Europa League. Se la Juventus, infatti, dovesse trionfare a distanza di quasi trent’anni dall’ultima volta nella seconda competizione continentale, si guadagnerebbe un pass per la coppa dalle grandi orecchie.

Penalizzazione revocata alla Juventus, i bookmaker ci credono

Se invece il ricorso sortirà gli effetti sperati la Signora si ritroverebbe di nuovo tra le prime quattro, momentaneamente seconda da sola dietro all’inafferrabile Napoli.

Juventus Allegri
Massimiliano Allegri – Juvelive.it

Ecco perché si attende con ansia il verdetto del Collegio di Garanzia: una sentenza che, se favorevole, cambierebbe repentinamente gli scenari futuri. Potrebbe anche non significare nulla, ma infonde un certo ottimismo in tal senso la decisione dei bookmaker di “riconsiderare” la Juventus tra le possibili vincitrici dello scudetto, seppur a quote molto alte. Gli allibratori da qualche giorno hanno nuovamente inserito la squadra di Massimiliano Allegri, la cui vittoria del tricolore in questo momento sarebbe pagata 75 volte la posta. Stessa quota della Lazio di Maurizio Sarri, che sul campo ha ottenuto un solo punto in meno rispetto ai bianconeri.