Zidane al posto di Allegri: Juventus in “scacco” per 20 milioni

0
248

Zidane al posto di Allegri, il tecnico francese è considerato uno dei possibili successori del livornese in caso di esonero a fine stagione. 

Massimiliano Allegri ieri è uscito dal campo sorridente e con il volto rilassato, nonostante non fosse pienamente soddisfatto per la prestazione offerta dai suoi uomini. Colpevoli, a sua detta, di aver sbagliato qualche occasione di troppo.

Zidane al posto di Allegri: Juventus in ‘scacco’ per 20 milioni
Zidane – Juvelive.it (Ansa)

La cosa più importante, ad ogni modo, era assicurarsi il passaggio del turno contro una squadra forte e con delle buone individualità come lo Sporting. Che sia all’andata che al ritorno è stata capace di mettere in difficoltà i bianconeri, costretti a soffrire fino all’ultimo. Il tecnico livornese però sorrideva anche per la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni che ha restituito, anche se solo momentaneamente, i 15 punti alla Juventus. Quei punti che Allegri si è sempre sentito suoi, come ribadiva ogni volta durante le varie conferenze stampa. Ora può guardare al futuro con maggiore tranquillità, ma soprattutto da terza in classifica, in piena zona Champions League. In attesa di capire cosa succederà dopo il nuovo processo presso la Corte federale, la Juventus si gode il momento.

Zidane al posto di Allegri, Biasin: “Mi sembra improbabile un cambio”

I bianconeri, a meno di due mesi alla fine della stagione, sono ancora in corsa su tre fronti. In Europa League si contenderanno un posto in finale con il Siviglia, che a sorprese si è imposto sul Manchester United. In Coppa Italia invece è ormai imminente semifinale di ritorno con l’Inter a San Siro, con le due squadre che ripartiranno dall’1-1 dello Stadium.

Sporting-Juventus, reparto sotto attacco | Allegri non lo nasconde: “Farò delle valutazioni”
Allegri – Juvelive.it (Ansa)

La permanenza dell’allenatore toscano, al momento, non è in discussione. Anche se un eventuale flop su tutti i fronti potrebbe far cambiare idea al club. Tra i possibili successori di Allegri c’è anche Zinedine Zidane, che non vede l’ora di rimettersi in gioco dopo due stagioni “sabbatiche”. Una soluzione che non vede di buon occhio il giornalista Fabrizio Biasin, intervenuto oggi ai microfoni di Calciomercato.it nella trasmissione Tvplay in onda su Twitch. “Zidane alla Juve? Non credo perché vorrebbe dire liquidare Allegri per qualcosa come venti milioni, mi sembra improbabile un cambio. Se per caso Ancelotti dovesse, e quest’anno non glielo auguro, vincere la Champions League allora magari andrà in Brasile e per Zidane si potrebbero aprire le porte del Real Madrid”.